2923 visitatori in 24 ore
 352 visitatori online adesso


destionegiorno
Stampa il tuo libro



Rosy Marchettini

Rosy Marchettini

Buongiorno a tutti! sono nata a Roma 63 anni fa, mi sono sposata a 20 anni e da 24 sono divorziata
Ho due femmine di 41 e 40 anni ed un maschio di 35 mi ha regalato nipotino ed una nipotina, mentre la seconda figlia mi ha regalato Matilde una bimba che oggi ha 8 anni
Per motivi di lavoro ho ... (continua)


La sua poesia preferita:
I miei occhi ti seguiranno
I miei occhi ti seguiranno
in ogni dove condurrai
te stesso

Non impedirò alla vita tua
di essere,
il cuore mio
porterai ovunque sarai,
qualsiasi cosa farai

T'appartiene la vita

non son che madre
preso la mano
per esser uomo

Ora...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Auguri Figlia Mia
Padre attento e severo
sempre son stato,
profondi valori
ho trasmesso
a chi
il mio stesso sangue
ha nelle vene

Occhi umidi di pianto
oggi,
non mi vergogno,
lo ammetto,
sono felice

Stupore poterla ammirare
con indosso
il bianco...  leggi...

Son pazza
Accartocciata su me stessa
con il capo chino
sono

Mani tremanti,
mente persa
in un infinito
di cui solo io
ne conosco l'essenza

Pensieri vuoti
colmi di significato
si sovrappongono
in questa folle mente
ove solo io
trovo realtà...  leggi...

Omaggio Ad Un Amore Infinito
Alta, bella
capelli lunghi,
sguardo fiero,
bella come una dea

Compagni di banco
io e te,
sorridevi
passandomi il compito
di matematica,
sfioravi la mano
ed erano brividi

Mai disperse
le frasi d'amore
che dolcemente
affidavi ai miei...  leggi...

Utopia
Ti sogno di notte,
t'immagino di giorno

Mi guardo allo specchio
interrogo me stessa

Sapere che esisti
e non poterti vedere
è un atrocità che mi consuma

Vorrei incontrarti,
udire la tua voce rotta dal pianto
mentre narri la...  leggi...

Follia
Che strana follia ha rubato la mente mia,
da me ti aspettavi anche la luna
non ti bastava la vita mia

Le strade che percorro son tutte deserte

Correvo, prima di tutto questo, correvo
per aiutarti ad avere la luna

Ora le mie gambe son...  leggi...

Ti Voglio Adesso
Ti voglio, adesso, si adesso
cancella le paure,
che dimorano in me

Baciami, baciami adesso
mi offro a te, ora più che mai

Il tuo profumo mi inebria
fa girare la testa, impazzisco

Bramo te e la tua forza
nel pretender che sia...  leggi...

Sono... non sono
Sono
...non sono

nell'incertezza dell'essere
e dell'avere son qui,
con la solitudine
che avvolge l'animo
e non da tregua ai pensieri
che affolano la mente

Attendo una voce che sveli
i segreti racchiusi
tra le pieghe dell'anima,...  leggi...

Una rosa rossa
Quando il mio corpo
riposto in quella scatola di legno,
l'anima mia libera di librare
nei cieli sconfinati,
sarà innanzi al tabernacolo,
da chi mi ha amato
non voglio fiori in quantità
solo una rosa rossa
basterà a...  leggi...

La gitana
Io, gitana
donna senza patria,
capelli lunghi liberi al vento,
orecchini dorati incornician il volto
a piedi nudi cammino
per le strade del mondo

Senza meta il mio viaggio,
attonita guardo il creato

Libera d'esser
sono!

Per me non...  leggi...

Addio mamma
Allungavi la fragile
piccola mano
per posarla sulla
mia gota
in una tenera carezza

con voce tremante
ed accorata mi sussurravi

"Sei stata la persona
più importante
della mia vita"

scoprivo l'amore
mai provato
che...  leggi...

Rosy Marchettini

Rosy Marchettini
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
I miei occhi ti seguiranno (20/09/2008)

La prima poesia pubblicata:
 
Amore rubato (06/06/2008)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Avrei Dovuto, Avrei Potuto (03/05/2019)

Rosy Marchettini vi propone:
 Auguri Figlia Mia (27/01/2010)
 Ti Voglio Adesso (12/11/2008)
 Addio mamma (14/06/2008)

La poesia più letta:
 
Auguri Figlia Mia (27/01/2010, 33317 letture)

Rosy Marchettini ha 11 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Rosy Marchettini!

Leggi i segnalibri pubblici di Rosy Marchettini

Leggi i 7622 commenti di Rosy Marchettini

Rosy Marchettini su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Autore della settimana
 settimana dal 08/02/2011 al 14/02/2011.
 settimana dal 04/08/2009 al 10/08/2009.
 settimana dal 21/10/2008 al 26/10/2008.

Seguici su:



Cerca la poesia:



Rosy Marchettini in rete:
Invia un messaggio privato a Rosy Marchettini.


Rosy Marchettini pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Peccatrice moderna

Carolina Invernizio è stata la scrittrice più amata e più detestata, ma anche la più venduta e la più prolifica, della (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Rosy Marchettini

Non è un ciao, ma un addio

Riflessioni
Non mi hai nemmeno guardato
negli occhi per dirmi
me ne vado
da te, dai tuoi pensieri
dalla tua vita

Per urlarmi,
questo non è un ciao
ma un addio

Non hai voluto sentire
la mia voce,
forse, il mio pianto
hai usato la tecnologia

Difficile comprendere
questo tuo insano gesto,
in un momento
hai decapitato
gli anni
che sempre ci hanno uniti

Non hai sparato a salve
stavolta
hai usato una mitragliatrice
ed io che son viva
giaccio inerme
su questa via,
labbra socchiuse
in un tremulo perché


Club Scrivere Rosy Marchettini 20/01/2010 10:05| 27| 7397


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Cuccu Anna Maria
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.


 
I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Spiegano veramente bene questi versi il senso d'impotenza che si prova quando si viene lasciati senza una plausubile spiegazione.
Ci si sente vinti sopraffatti inutili.
Però a volte in chi compie questo gesto non c'è cattiveria ma soltanto l'insicurezza e la paura di essere tarttenuti.
Sempre a scandagliare l'animo umano e ad aggirarti nella selva di sentimenti che nascondiamo nell'anima»
Angela (20/01/2010) Modifica questo commento

«Un addio è sempre triste, in qualsiasi situazione... La vita ci riserva questo ed altro. Apprezzata nei versi scorrevoli, molto piaciuta!»
Pp (20/01/2010) Modifica questo commento

«qunando un amore finisce o è stato a senso unico si può solo esprimere il dolore della perditaper ciò in cui si era creduto ciecamente.
ma non è detto che non muore per questo. la vita continua e di amore ce n'è ancora tanto da dare e da riceverne. CARPE DIEM.»
Enio Orsuni (20/01/2010) Modifica questo commento

«Un addio provoca quasi sempre un senso di sconfitta nel vedere stroncate illusioni e speranze che ci hanno riempito il cuore. E' un'altra prova da superare come tante nella nostra vita... Un'altra bellissima poesia di Rosy da incorniciare.»
Club ScriverePino Tota (20/01/2010) Modifica questo commento

«sai meglio di me, di quanta sottospecie di esseri umani popolano questa terra sempre più triste e miserevole, scrivo quello che ti scrissi a me la scorsa estate, forse è una fortuna, alla vigliaccheria non c'è mai fine, di certo so una cosa, che non sarà questo a fermare il tuo animo.
Cruda, amara nella sua tristissima verità»
Fabrizio Diotallevi (20/01/2010) Modifica questo commento

«Penso che sia crudele lasciare una persona con un mezzo freddo come quello tecnologico senza nemmeno aver il coraggio di guardare negli occhi una donna che ha dato il suo amore. Triste e sofferta. Stupenda.»
Cuccu Anna Maria (20/01/2010) Modifica questo commento

«in un addio soffre sempre chi ama di più e se imbevuto d'ipocrisia è vero tormento
versi toccanti ma stupendi per ciò che riescono a trasmettere
applausi e inchini alla maestria dell'Autrice»
Giovanna De Santis (20/01/2010) Modifica questo commento

«Che bella lirica, malinconica ma tanto profonda. Non mi hai guardato nelgi occhi quando te ne sei andato, ho pianto per te. Quante persone lo fanno, si chiudono nella meschinità e fuggono nel silenzio di una sera come tante. Ma per noi rimane "quella sera" scritta nel cuore. Sempre più brava. Applausoni»
Daniela Pacelli (20/01/2010) Modifica questo commento

«Cara Rosy, come al solito sei Maestra nel descrivere situazioni in cui tutti o quasi, prima o poi incappiamo. Ed essere lasciati attraverso un messaggino, per esempio, in questa epoca, sembra essere la normalità per tante persone senza attributi, una comoda via di fuga, in cui ti rendi conto davvero e in modo brusco e imponderabile con chi hai avuto a che fare fino a quel momento. Il vero o vera Signore o Signora, si riconoscono anche da come affrontano l'addio. Stupenda, infiniti applausi»
RaggiodiSole (20/01/2010) Modifica questo commento

«Più che la tecnologia viene usata la vigliaccheria...
Sempre più falsità,sempre meno rispetto, sempre meno dignità.
Verità in pregevoli versi che mette a tappeto... molto amara quanto apprezzata e sentita.»
Kiaraluna (20/01/2010) Modifica questo commento

«Quanta delusione e quanta rabbia scorre, in questi versi, per un'illusione d'amore, finita senza alcuna spiegazione. E troppo spesso succede che quando un amore finisce, non si ha il coraggio di ammetterlo, mentre sono solo i "perché"ad abitare il cuore. Domande, le cui risposte, per quanto si cerchino, non si riescono a trovare. Un coraggio che non si è avuto per dire addio, un coraggio che ha preferito "scappare", piuttosto che parlare chiaramente davanti ad un cuore che chiedeva solo la verità.
Struggente e splendida composizione che fa male all'anima, nella quale resteranno per sempre, quei perché a macerare il cuore!»
Club ScrivereRita Minniti (20/01/2010) Modifica questo commento

«Molte persone vivono un'esistenza parallela virtuale, collegata ad un pc.
I rapporti diventano sempre più falsi e ci dimentichiamo di non essere dei Robot ma persone in carne ed ossa. E' una realtà molto triste quella che emerge da questi versi. Bella.»
Anna Maria Obadon (20/01/2010) Modifica questo commento

«Malinconcici versi di un addio, che per il suo inapsettato accadere, lacera l'anima e crea attimi di perplessità...
Verace descrizione di stati d'animo ed emotività fluenti per tuta la lirica di cui ho gradito moltissimo la lettura»
Club ScrivereSilvia De Angelis (20/01/2010) Modifica questo commento

«Il mondo virtuale è ancora più spiedato di quello reale! Ci si ama, ci si lascia, si condividono addirittura amici in comune, che non sanno, non conoscono i rapporti che intercorrono tra i due protagonisti di una storia finita. Il mondo virtuale è ambiguo e dispettoso... Capita addirittura che ex amanti si innamorino di nuovo della stessa persona, celata dietro uno pseudonimo, credendola una nuova storia... Nel mondo virtuale capita che un messaggio in bacheca, un video, un link, non avendo un destinatario certo, creino speranze e illusioni nella persona sbagliata... Nel mondo virtuale si soffre esattamente come in quello reale.»
Club ScrivereNemesis Marina Perozzi (20/01/2010) Modifica questo commento

«Versi molto amari, che raccontano la delusione di scoprire, che il proprio amore, non è valso nemmeno un addio, guardandosi negli occhi... se questa non è viltà cos'altro potrebbe essere?
Triste ma ugualmente bella.»
Antonella Scamarda (20/01/2010) Modifica questo commento

«versi tristi amri e nello stesso tempo una profonda diagnosi del perché
l'amore è finito, questo quando ci abbandona lascia la solitudine, il sapore di una sconfitta, deturpa il nosto animo e fa vacillare la sicurezza in cui abbiamo posto la nostra fiducia
dopo la sconfitta ci si lecca le ferite ancora battaglie ci aspettano e dobbiamo essere pronti a combattere piangerci addosso non serve a niente
stupenda la tua poesia»
Moreno il Duca (20/01/2010) Modifica questo commento

«molto vissuti e tristi questi versi, purtroppo l'uomo spesso è un po' vigliacco e preferisce sparire senza troppe spiegazioni e commiati, ora poi la fredda tecnologia l'aiuta in questo percorso, molto bella, piaciuta tanto»
Gloria Frizzi (20/01/2010) Modifica questo commento

«veri malinconici e molto veri. per fortuna non tutti sono come quell'uomo... ci sono persone perbene... basta non arrendersi mai. , bella poesia davvero.»
Salvatore Ferranti (20/01/2010) Modifica questo commento

«versi forti e di estrema sensibilità...gli addii sono sempre brutti da sopportare... splendida...»
Francesco Luca (20/01/2010) Modifica questo commento

«Quando finisce una storia è sempre difficile dirsi addio guardandosi negli occhi... Versi toccanti e tristi, molto veritieri e apprezzati nella profonda sensibilità della nostra autrice...
Graditissima e apprezzatissima.»
Club ScrivereAngela Rainieri (20/01/2010) Modifica questo commento

«Quanti perché? a cui non sappiamo dare risposta
quando un amore finisce lascia sempre enormi cicatrici
intensa e bella»
Danielinagranata (20/01/2010) Modifica questo commento

«Un addio che fa soffrire consumato in una maniera che fa sentire ancora di più il distacco. Com'è possibile non avere la forza di guardarci negli occhi?»
Club ScrivereBerta Biagini (20/01/2010) Modifica questo commento

«Rosy non si smentisce mai e tira fuori dal suo magico cilindro una poesia al fulmicotone. Mitraglia versi, poiché è stata mitragliata, contro il vile (il genere maschile) con una fluidità impressionante e colpisce maledettamente nel segno. Poesia di una bellezza disarmante, oserei dire, assassina. Grazie Rosy, per averci fatti secchi, mentre tremolante chiedi perché, ma ci rialzeremo tutti, noi uomini, per tributarti un grande applauso. Fioccone!»
Gianni Marras (20/01/2010) Modifica questo commento

«Davanti a comportamenti del genere, il primo pensiero che mi sorge spontaneo è quello di dire: "Gran fortuna quella di levarsi di torno la persona sicuramente sbagliata".
L'amore deve donare gioia, non lacrime.
Ed è, soprattutto, condivisione di sentimenti, in una comune ottica di guardare la vita.
Una poesia triste, che esprime il dolore in modo profondo e toccante.»
Anna Maria Scamarda (20/01/2010) Modifica questo commento

«Sofferta e dolente come un pugno nello stomaco... Ben resa, immediata, diretta con versi coerenti ed adeguati al contenuto»
Francesco Fabris Manini (21/01/2010) Modifica questo commento

«Leggendo questi dolcissimii versi, ma amari, posso solo dirti che mi è venuto il freddo adosso. Credo che molti uomini non si fanno scrupoli quando una donna non le sta più a genio, ma credo che non hai perso niente, o forse si, non lo so, ma sembra che ancora il tuo cuore ne è inamorato, il tempo forze guarira la tua ferita, te lo auguro, e ti capisco... un abbraccio»
Jeannine Gérard (21/01/2010) Modifica questo commento

«Ogni volta stupenda la tua abilità nel saper scrivere versi tanto semplici che sanno arrivare di sicuro nel nostro percepire le tue sensazioni... le tue impressioni... verso quelle persone che sanno rubare la poesia dai cuori... con tanta semplicità...senza il coraggio di gardare negli occhi...
Veramente sentita e condivisa carissima Rosy...»
Club ScrivereAntonio Biancolillo (21/01/2010) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2021 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it