3316 visitatori in 24 ore
 319 visitatori online adesso


destionegiorno
Stampa il tuo libro



Rosy Marchettini

Rosy Marchettini

Buongiorno a tutti! sono nata a Roma 63 anni fa, mi sono sposata a 20 anni e da 24 sono divorziata
Ho due femmine di 41 e 40 anni ed un maschio di 35 mi ha regalato nipotino ed una nipotina, mentre la seconda figlia mi ha regalato Matilde una bimba che oggi ha 8 anni
Per motivi di lavoro ho ... (continua)


La sua poesia preferita:
I miei occhi ti seguiranno
I miei occhi ti seguiranno
in ogni dove condurrai
te stesso

Non impedirò alla vita tua
di essere,
il cuore mio
porterai ovunque sarai,
qualsiasi cosa farai

T'appartiene la vita

non son che madre
preso la mano
per esser uomo

Ora...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Auguri Figlia Mia
Padre attento e severo
sempre son stato,
profondi valori
ho trasmesso
a chi
il mio stesso sangue
ha nelle vene

Occhi umidi di pianto
oggi,
non mi vergogno,
lo ammetto,
sono felice

Stupore poterla ammirare
con indosso
il bianco...  leggi...

Son pazza
Accartocciata su me stessa
con il capo chino
sono

Mani tremanti,
mente persa
in un infinito
di cui solo io
ne conosco l'essenza

Pensieri vuoti
colmi di significato
si sovrappongono
in questa folle mente
ove solo io
trovo realtà...  leggi...

Omaggio Ad Un Amore Infinito
Alta, bella
capelli lunghi,
sguardo fiero,
bella come una dea

Compagni di banco
io e te,
sorridevi
passandomi il compito
di matematica,
sfioravi la mano
ed erano brividi

Mai disperse
le frasi d'amore
che dolcemente
affidavi ai miei...  leggi...

Utopia
Ti sogno di notte,
t'immagino di giorno

Mi guardo allo specchio
interrogo me stessa

Sapere che esisti
e non poterti vedere
è un atrocità che mi consuma

Vorrei incontrarti,
udire la tua voce rotta dal pianto
mentre narri la...  leggi...

Follia
Che strana follia ha rubato la mente mia,
da me ti aspettavi anche la luna
non ti bastava la vita mia

Le strade che percorro son tutte deserte

Correvo, prima di tutto questo, correvo
per aiutarti ad avere la luna

Ora le mie gambe son...  leggi...

Ti Voglio Adesso
Ti voglio, adesso, si adesso
cancella le paure,
che dimorano in me

Baciami, baciami adesso
mi offro a te, ora più che mai

Il tuo profumo mi inebria
fa girare la testa, impazzisco

Bramo te e la tua forza
nel pretender che sia...  leggi...

Sono... non sono
Sono
...non sono

nell'incertezza dell'essere
e dell'avere son qui,
con la solitudine
che avvolge l'animo
e non da tregua ai pensieri
che affolano la mente

Attendo una voce che sveli
i segreti racchiusi
tra le pieghe dell'anima,...  leggi...

Una rosa rossa
Quando il mio corpo
riposto in quella scatola di legno,
l'anima mia libera di librare
nei cieli sconfinati,
sarà innanzi al tabernacolo,
da chi mi ha amato
non voglio fiori in quantità
solo una rosa rossa
basterà a...  leggi...

La gitana
Io, gitana
donna senza patria,
capelli lunghi liberi al vento,
orecchini dorati incornician il volto
a piedi nudi cammino
per le strade del mondo

Senza meta il mio viaggio,
attonita guardo il creato

Libera d'esser
sono!

Per me non...  leggi...

Addio mamma
Allungavi la fragile
piccola mano
per posarla sulla
mia gota
in una tenera carezza

con voce tremante
ed accorata mi sussurravi

"Sei stata la persona
più importante
della mia vita"

scoprivo l'amore
mai provato
che...  leggi...

Rosy Marchettini

Rosy Marchettini
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
I miei occhi ti seguiranno (20/09/2008)

La prima poesia pubblicata:
 
Amore rubato (06/06/2008)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Avrei Dovuto, Avrei Potuto (03/05/2019)

Rosy Marchettini vi propone:
 Auguri Figlia Mia (27/01/2010)
 Ti Voglio Adesso (12/11/2008)
 Addio mamma (14/06/2008)

La poesia più letta:
 
Auguri Figlia Mia (27/01/2010, 33310 letture)

Rosy Marchettini ha 11 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Rosy Marchettini!

Leggi i segnalibri pubblici di Rosy Marchettini

Leggi i 7622 commenti di Rosy Marchettini

Rosy Marchettini su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Autore della settimana
 settimana dal 08/02/2011 al 14/02/2011.
 settimana dal 04/08/2009 al 10/08/2009.
 settimana dal 21/10/2008 al 26/10/2008.

Seguici su:



Cerca la poesia:



Rosy Marchettini in rete:
Invia un messaggio privato a Rosy Marchettini.


Rosy Marchettini pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

I Corsari delle Bermude

"I Corsari delle Bermude" è il primo romanzo del ciclo dei corsari delle Bermude scritto da Emilio Salgari. Il (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Rosy Marchettini

Ho Seguito Il Vento

Riflessioni
Chiudo lo scialle,
serro la porta alle mie spalle
e vado via

Il volto rivolto
ad est
ho seguito il vento
del nord
i piedi lasciano orme leggere
sulla bianca neve

I padri vogliono che io
visiti quei luoghi
lontani

affinché, laggiù,
possa trovare
pietre
con inciso
parole
di
verità
e ne faccia dono
a chi, sordo,
non ha mai ascoltato
la voce del vento

Mi immergo
nel fantastico mondo
degli Inuit
che m'insegneranno
le strade delle stelle
ed io
nomade non sarò più


Club Scrivere Rosy Marchettini 15/01/2010 00:13| 29| 5166


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Antonella Borghini Anto Bee - Angela Rainieri - Cuccu Anna Maria
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«Nei popoli antichi trovo le parole dei padri i nuit, come gli indiani d'america, i popoli delle Ande, gli aborigeni australiani (vi suggerisco il libro: la chiamavano due cuori) avverto la necessità di andare lontano da questo mondo fatto di "niente" dove la fretta impera, il cemento soffoca, l'ipocrisia è grande etc per cercare l'elevazione dell'anima, nei popoli che della natura fanno parte integrante
I Nuit non hanno il sole ed essi per orientarsi seguono le stelle
Magari potessi ripartire! Il popolo Nuit lo conobbi anni fa, ma tornerei ancora laggiù per parlare con loro
»


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Gli Inuit, popolo del freddo e delle antichissime tradizioni, vivono in questa bella originale poesia che ci parla di una profonda riflessione.»
Clodiaf0904 (15/01/2010) Modifica questo commento

«Una scelta di vita che forse non tutti possono capire ma sicuramente è stata attuata dopo ponderata decisione.
Seguire la voce del cuore è della coscienza non è mai cosa negativa ognuno di noi ha le sue scelte le sue inclinazioni matuarate nel corso della vita dopo i risultati di una somma di esperienze.
Anche questo viaggio avrà risvolti positivi e non e potrà dare una grande ricchezza interiore da cui si potranno attingere suggerimenti utili ed importanti per procedere verso il futuro ed eventualmente progettare nuovi viaggi in territori ancora sconosciuti»
Angela (15/01/2010) Modifica questo commento

«Versi fluidi e impeccabili che rendono reali la visione di quei paesaggi.
Conoscere altre civiltà e rispettarle è gran cosa. Tutte hanno qualcosa da insegnare e vivere le loro storie è momento di crescita e di elevazione.»
Azar Rudif (15/01/2010) Modifica questo commento

«Le popolazioni cosi dette "primitive "hanno molto da insegnarci: il giusto rapporto con la natura, il rispetto dei tempi per ogni vicenda di vita, però penso che non molti oggi se la sentirebbero di abbandonare "le comodità" della società Moderna per immergersi in un Paradiso che non gli appartiene più! Bella poesia.»
Anna Maria Obadon (15/01/2010) Modifica questo commento

«L'uomo che sogna il "ritorno" come viaggio impossibile alle proprie origini e alla vera natura. Un contatto per noi ormai perduto ma che per alcuni popoli è ancora vivo e si tramanda con splendida forza interiore. Molto bella.»
Club ScriverePino Tota (15/01/2010) Modifica questo commento

«Il desiderio di evadere da questa nostra terra è sempre presente nel cuore dell'autrice facendoci viaggiare in un mondo che purtroppo non tutti conoscono. Coinvolgente.»
Club ScrivereBerta Biagini (15/01/2010) Modifica questo commento

«si legge e si vede come la scena di un film, mi infilo anche io sotto quello scialle nero e percorro la strada dei padri; tanta è la voglia di partire e trovare un posto dove finalmente il vento sussurri parole di verità e le pietre siano pagine scritte e il cielo stellato indichi il certo cammino. Molto bella.»
Antonella Borghini Anto Bee (15/01/2010) Modifica questo commento

«Riflessione colta, eppure familiare ed intima. La conoscenza del diverso genera il desiderio del diverso... piaciuta»
Club ScriverePaolo Ursaia (15/01/2010) Modifica questo commento

«Fermarsi e riflettere, elevare l'anima, che non respira ingabbiata tra le falsità di un mondo, che non si sente, come proprio...
Meravigliosa creatura... meravigliosa poesia!»
Antonella Scamarda (15/01/2010) Modifica questo commento

«Bellissimi versi in cui emerge l'animo puro e sensibile della scrittrice, che chiude la porta se ne va senza ascoltare quel vento che è già dentro di lei, vento da raccontare a chi sordo non potrà mai ascoltare quelle voci. Molto molto bella. Forti applausi Rosy»
Daniela Pacelli (15/01/2010) Modifica questo commento

«Al di là dell'espressività, con la quale l'autrice riveste questa immensa poesia, al di là dello stile sempre impeccabile, quello che colpisce è il pensiero che si respira leggendola. Un respiro leggero, improntato su sensazioni eteree, sensazioni che a nulla valgono centinaia di parole perché, le parole stesse, non potrebbero mai spiegarne il significato. Un'aria che va al di là... molto al di là, verso una spiritualità di cui, ella stessa, ha bisogno di nutrirsene per sentirsi un tutt'uno con l'universo e il vento, nel quale libera le ali, per un volo verso l'immenso!
Straordinaria interpretazione così come altrettanto lo è il suo pensiero.»
Club ScrivereRita Minniti (15/01/2010) Modifica questo commento

«Affascinante Poesia di rara bellezza che incanta!
Sarebbe davvero riduttivo dire altro, parla da se questa poesia...
Ti faccio un grandissimo applauso!»
Nadia Mazzocco (15/01/2010) Modifica questo commento

«ottima poesia. un viaggio nel passato verso le origini di una civiltà che poco conosciamo. versi che ho riletto con immenso piacere. sei brava, e non mi dà noia ripeterlo. applausi a te, cara poetessa.»
Salvatore Ferranti (15/01/2010) Modifica questo commento

«Voglia di libertà e di percorrere un cammino del tutto diverso dall'attuale spinge l'autrice a soffermarsi su un popolo antico con delle tradizioni e un modo di sentire inusuale e affascanante. Sarebbe meraviglioso per lei
condividere nuovi concetti con delle aspettative concrete e creative per il suo spirito voglioso di crescere ulteriormente,
Piaciutissima poesia»
Club ScrivereSilvia De Angelis (15/01/2010) Modifica questo commento

«la ricerca di pace verità attraverso un popolo che vive di semplicità natura e freddo
mentre noi al caldo catapultati in un mondo frenetico fin all'assurdo
bellissimi versi che affascinano»
Giovanna De Santis (15/01/2010) Modifica questo commento

«la ricerca della pace della serenità molte volte si trova ripercorrendo il nostro cammino a ritroso nel tempo e qui la nostra rosy trova lo spunto con questi popoli a noi lontani di scrivere un'altra perla delle sue già consuete»
Moreno il Duca (15/01/2010) Modifica questo commento

«Belle visioni d'anima errante, non fuga ma conoscenza, approccio consapevole ai misteri del mondo, versi molto belli!»
Nikolas Malone (15/01/2010) Modifica questo commento

«Straordinari pensieri riflessi dell'anima e dell'essere. un immedesimarsi in atmosfere nuove... magiche. Splendida»
Veleno (15/01/2010) Modifica questo commento

«Impossibile rimanere con i piedi a terra leggendo i tuoi versi, impossibile non unirsi al tuo viaggio!»
Laura Ronchietto (15/01/2010) Modifica questo commento

«Straordinaria, tutti hanno già detto e dicosolo straodinaria... sai veramente affrontare ogni argomento con tanta faciltà e maestria... bravis sima e bellissimi versi ...»
Jeannine Gérard (15/01/2010) Modifica questo commento

«poesia che ho particoarmente apprezzato per quel senso di libertà che emana... bavissima sempre eccelsa»
Francesco Luca (15/01/2010) Modifica questo commento

«Gli uomini primitivi avevano un migliore rapporto con la natura e una filosofia di vita più semplice e rispettosa verso "l'altro"...
Versi bellissimi e suggestivi che ho apprezzato tantissimo. Piaciutissima.»
Club ScrivereAngela Rainieri (15/01/2010) Modifica questo commento

«Versi che incantano e ti portano in luoghi magici
mi hai fatto volare
splendida»
Danielinagranata (15/01/2010) Modifica questo commento

«In quelle fredde contrade la voce delle stelle s'ode forte e tu nomade non potrai non fermarti. Lirica molto sentita e figlia di una passione intensa. La musicalità del tuo spartito, come al solito, rapisce e la storia che racconti ha il pregio dell'originalità. Un inchino alla tua maestria Rosy.»
Gianni Marras (15/01/2010) Modifica questo commento

«I versi sono di una dolcezza, di un'eleganza, di una musicalità avvincenti!
In un contenuto che esprime l'esigenza interiore della riscoperta di un mondo ricco di quella saggezza capace di elevare l'anima.
Bellissimi!
E, assolutamente, condivisi!»
Anna Maria Scamarda (15/01/2010) Modifica questo commento

«Desideri di libertà fuoriescono da questi versi intrisi di magia ed originalità,bella la riflessione su coloro che nulla posseggono ma che sono in grado di fare tesoro di esso! Superba rifelssione. Molto bella»
Gabry Salvatore (15/01/2010) Modifica questo commento

«Un meraviglioso viaggio in questo mondo fantastico, è un viaggio anche dentro di te, perché soltanto attraverso il contatto con questi popoli, riesci a ritrovare te stessa. Versi di straordinaria bellezza, una GRANDE POESIA. La conservo. E' davvero stupenda»
Rossella Gallucci (15/01/2010) Modifica questo commento

«Poesia intensa e altamente suggestiva. Ci sono per fortuna ancora popoli che vivono in simbiosi con la natura e i suoi ritmi e sanno ascoltare la voce del vento e degli altri elementi. Stupenda.»
Cuccu Anna Maria (15/01/2010) Modifica questo commento

«E' un viaggio a ritroso nel tempo, fino all'alba del genere umano...
E' un viaggio a ritroso nel tempo, fino al grembo materno...
E' un viaggio a ritroso nel tempo, fino alla scintilla di Dio...
Portami con te.»
Club ScrivereNemesis Marina Perozzi (15/01/2010) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2021 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it