3637 visitatori in 24 ore
 373 visitatori online adesso


destionegiorno
Stampa il tuo libro



Rosy Marchettini

Rosy Marchettini

Buongiorno a tutti! sono nata a Roma 63 anni fa, mi sono sposata a 20 anni e da 24 sono divorziata
Ho due femmine di 41 e 40 anni ed un maschio di 35 mi ha regalato nipotino ed una nipotina, mentre la seconda figlia mi ha regalato Matilde una bimba che oggi ha 8 anni
Per motivi di lavoro ho ... (continua)


La sua poesia preferita:
I miei occhi ti seguiranno
I miei occhi ti seguiranno
in ogni dove condurrai
te stesso

Non impedirò alla vita tua
di essere,
il cuore mio
porterai ovunque sarai,
qualsiasi cosa farai

T'appartiene la vita

non son che madre
preso la mano
per esser uomo

Ora...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Auguri Figlia Mia
Padre attento e severo
sempre son stato,
profondi valori
ho trasmesso
a chi
il mio stesso sangue
ha nelle vene

Occhi umidi di pianto
oggi,
non mi vergogno,
lo ammetto,
sono felice

Stupore poterla ammirare
con indosso
il bianco...  leggi...

Son pazza
Accartocciata su me stessa
con il capo chino
sono

Mani tremanti,
mente persa
in un infinito
di cui solo io
ne conosco l'essenza

Pensieri vuoti
colmi di significato
si sovrappongono
in questa folle mente
ove solo io
trovo realtà...  leggi...

Omaggio Ad Un Amore Infinito
Alta, bella
capelli lunghi,
sguardo fiero,
bella come una dea

Compagni di banco
io e te,
sorridevi
passandomi il compito
di matematica,
sfioravi la mano
ed erano brividi

Mai disperse
le frasi d'amore
che dolcemente
affidavi ai miei...  leggi...

Utopia
Ti sogno di notte,
t'immagino di giorno

Mi guardo allo specchio
interrogo me stessa

Sapere che esisti
e non poterti vedere
è un atrocità che mi consuma

Vorrei incontrarti,
udire la tua voce rotta dal pianto
mentre narri la...  leggi...

Follia
Che strana follia ha rubato la mente mia,
da me ti aspettavi anche la luna
non ti bastava la vita mia

Le strade che percorro son tutte deserte

Correvo, prima di tutto questo, correvo
per aiutarti ad avere la luna

Ora le mie gambe son...  leggi...

Ti Voglio Adesso
Ti voglio, adesso, si adesso
cancella le paure,
che dimorano in me

Baciami, baciami adesso
mi offro a te, ora più che mai

Il tuo profumo mi inebria
fa girare la testa, impazzisco

Bramo te e la tua forza
nel pretender che sia...  leggi...

Sono... non sono
Sono
...non sono

nell'incertezza dell'essere
e dell'avere son qui,
con la solitudine
che avvolge l'animo
e non da tregua ai pensieri
che affolano la mente

Attendo una voce che sveli
i segreti racchiusi
tra le pieghe dell'anima,...  leggi...

Una rosa rossa
Quando il mio corpo
riposto in quella scatola di legno,
l'anima mia libera di librare
nei cieli sconfinati,
sarà innanzi al tabernacolo,
da chi mi ha amato
non voglio fiori in quantità
solo una rosa rossa
basterà a...  leggi...

La gitana
Io, gitana
donna senza patria,
capelli lunghi liberi al vento,
orecchini dorati incornician il volto
a piedi nudi cammino
per le strade del mondo

Senza meta il mio viaggio,
attonita guardo il creato

Libera d'esser
sono!

Per me non...  leggi...

Addio mamma
Allungavi la fragile
piccola mano
per posarla sulla
mia gota
in una tenera carezza

con voce tremante
ed accorata mi sussurravi

"Sei stata la persona
più importante
della mia vita"

scoprivo l'amore
mai provato
che...  leggi...

Rosy Marchettini

Rosy Marchettini
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
I miei occhi ti seguiranno (20/09/2008)

La prima poesia pubblicata:
 
Amore rubato (06/06/2008)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Avrei Dovuto, Avrei Potuto (03/05/2019)

Rosy Marchettini vi propone:
 Auguri Figlia Mia (27/01/2010)
 Ti Voglio Adesso (12/11/2008)
 Addio mamma (14/06/2008)

La poesia più letta:
 
Auguri Figlia Mia (27/01/2010, 33311 letture)

Rosy Marchettini ha 11 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Rosy Marchettini!

Leggi i segnalibri pubblici di Rosy Marchettini

Leggi i 7622 commenti di Rosy Marchettini

Rosy Marchettini su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Autore della settimana
 settimana dal 08/02/2011 al 14/02/2011.
 settimana dal 04/08/2009 al 10/08/2009.
 settimana dal 21/10/2008 al 26/10/2008.

Seguici su:



Cerca la poesia:



Rosy Marchettini in rete:
Invia un messaggio privato a Rosy Marchettini.


Rosy Marchettini pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Canti Orfici

I "Canti Orfici" (1914) di Dino Campana sono stati al centro di uno dei casi più controversi della storia (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Rosy Marchettini

Signore Belle

Riflessioni
Vorrebbi sape' na cosa
come fanno le signore belle
a sta sempre co li vestiti puliti
stirati, sembreno esser stati inamidati

Le vedo in televisione
li capelli sempre apposto
mai un ricciolo che cade
il rossetto appena messo
la borzetta in tinta co le scarpe

Quelle parleno e tengono le mano
sulli braccioli, nun le movono
ma come faranno mai
a me me servono le mano
per parlà, devo da spiega'
cosa dico

So qui ar mercato
da mani a sera per venne
un po' de verdura
co le ciabatte e na tuta
per ore in piedi
ad urla' che ciò robba bona
e costa poco

Marzo la matina alle quattro
e alle dieci so distrutta
nun vedo l'ora de rimontà
in machina per tornammene
a casa e buttamme sur letto

ma come faccio, ciò li fiji?
quarcosa pe cena je devo prepara'
na rassettata a sta casa
che me so comprata
co li buffi, ma sto a paga' er mutuo
e mentre spiccio
vedo le signore belle
e sogno d'esse come quelle

Poi mi marito me strigne
contro ar petto suo
e me dice
cocca mia quanno sei bella
te amo come trent'anni fa
vieni qua che ce riscallamo
co du carezze e quarche bacio

Allora sapete che ve dico
so contenta d'esse de paese
ave' li capelli come na strega
ma vive sempre l'ammore
come quanno ero regazzina
no nun vojo assomija'
a quelle signore belle
me basta er marito
e li fiji mia
a famme di'
grazie mio Gesù


Club Scrivere Rosy Marchettini 21/01/2010 10:05| 29| 5344


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Angela Rainieri
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.


 
I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«ma che bella! due mondi diversi delle donne il primo imbellettato ma vuoto,
il secondo fatto di stenti ma sereno e d'amore.
poesia profonda che rivela tanta saggezza e nobiltà d'animo apprezzatissima stupendo il dialetto»
Giovanna De Santis (21/01/2010) Modifica questo commento

«Bellissima, Rosy, davvero molto bella! Condivisa al 100 su tutto. Stupendo il tuo romanesco.
Davvero piaciuta tantissimo nella forma e nel messaggio che arriva. MITICA!»
Rossella Gallucci (21/01/2010) Modifica questo commento

«Per la gente che si suda veramente il pane e il companatico la vita può essere dura... ma vuoi mettere quanto è Vera? Essere amati per come si è,al naturale, senza artifici, non ha prezzo!
Grazie Rosy d'aver sottolineato con questi versi... veraci, che adoro, quanto valore hanno la sermplicità e la genuinità.Applausi sinceri!»
Kiaraluna (21/01/2010) Modifica questo commento

«Rosy con mano leggera descrive due dimensioni che, nella società d'oggi, convivono. Da una parte la fatica di vivere fatta di lavoro, famiglia e sacrificio, dall'altra uno sparuto gruppo di donne e uomini che, per grazia ricevuta, godono di privilegi inauditi e di tanto tempo da dedicare alla propria immagine. E i questo caso si può proprio dire: sotto il vestito niente. Che spaccato di vità ci racconta la poetessa, quanto è vivida l'immagine della "sora" fruttivendola epigona di generazioni di donne vere. Poesia, intelligente, scritta con la consueta perizia e stracolma di immagini indimenticabili. Un inchino alla tua bravura Rosy.»
Gianni Marras (21/01/2010) Modifica questo commento

«L'amore, quello vero, non fa distinzioni sociali, non guarda i vestiti firmati o il viso imbellettato. Con questa tua poesia che mi ricorda tanto "IL TASSINARO" (AlbertoSordi innamorato dopo tanti anni della sua... buzzicona) ci proietti nel mondo reale, quello di tutti i giorni, meglio se condito... alla romana... Bellssima e piaciutissima.»
Club ScriverePino Tota (21/01/2010) Modifica questo commento

«Nella semplicità del vivere c'è la gioia dell'essere per quello che siamo... questo vale per donne e uomini... e se poi un giorno ci vogliamo "inamidare" sarà una festa e una gioia e potremmo assaporarla con altro spirito... Difficile è chi dall'alto guarda scendere a condizioni piu' "umane".Apprezzata e piaciuta moltissimo»
Veleno (21/01/2010) Modifica questo commento

«sei anche quando scrivi in dialetto, cosa non facile, molti ci provano ma non riescono. una poesia molto ironica, ma che fa riflettere. seii una vera artista della parola, tu...»
Salvatore Ferranti (21/01/2010) Modifica questo commento

«qualunque cosa tu scriva lo trasformi in arte pura
il tuo linguaggio non ha uguali stupenda anche questa tua ultima perla»
Moreno il Duca (21/01/2010) Modifica questo commento

«La poetessa attinge alla saggezza popolare per disegnare una figura davvero vivida. Piaciutissima questa lirica.»
Vindice (21/01/2010) Modifica questo commento

«Accorata dolce intelligente, scorrevole, musicale... Molto Bella»
Francesco Fabris Manini (21/01/2010) Modifica questo commento

«Ti cimenti in poesie che comprendo appieno e che arrivano... li dove la tua sensibilità le vuol portare... che dire?
E' molto bella anche questa!»
Antonella Bonaffini (21/01/2010) Modifica questo commento

«Quando ogni semplicità diventa bellezza, senza fronzoli. A quel paese, le belle signore artefatte che non sanno di niente. Versi che contengono l'essenza di quello che a giusto titolo può essere considerato vero amore, al di là di ogni forma esteriore. Bellissima poesia da conservare.»
Felice Di Giandomenico (21/01/2010) Modifica questo commento

«Bel monologo poetico che ci presenta una fruttivendola di quartiere che fa una bella scoperta...è molto felice per quello che è e per tutto ciò che ha avuto dalla vita.
Lettura molto scorrevole. Il dialetto rafforza la bellezza dei versi.
Piaciuta moltissimo.»
Maria Gioia Benacquista (21/01/2010) Modifica questo commento

«Autentica descizione di donna gran lavoratrice, che spontanea e vera, tiene al benessere della famiglia e all'amore profondo del proprio compagno.
L'autrice tocca sempre validi argomenti mettendo in luce catratteristiche e stati d'animo vissuti dal profondo...
Piaciutissima poesia»
Club ScrivereSilvia De Angelis (21/01/2010) Modifica questo commento

«Mi chiedo se in queste donne tutte ritoccate vive l'amore – certamente saranno poche, perché dedicarsi al proprio partner porta via del tempo che viene rubato a se stesse.»
Club ScrivereBerta Biagini (21/01/2010) Modifica questo commento

«Davvero bella e tanto vera ...da un lato una vita piena di imppegni inutili e pochi affetti solidi... dall'altra parte na giornata che non finisce mai, ma aal sera l'amore e i valori ti fanno scordar quella stanchezza del giorno prima.»
Aminam (21/01/2010) Modifica questo commento

«Che belli questi versi Rosy, cantano una verità sacra. come faranno tutte quelle signore precisine dalla mattina alla sera, senza mai una sbafatura o un capello fuoti posto. Allora viva le persone d'animo grande, magari di paese, ma col cuore colmo d'amore e di speranze. Sei sempre grande. Un abbraccione»
Daniela Pacelli (21/01/2010) Modifica questo commento

«E fa bene la nostra a non voler assomigliar a quelle signore, sapesse nel back stage quanto pianto e solitudine e quante mani agitarsi, senza che nessuno ti ami veramente. Sappia che quelle signore sono quelle più soggette alla depressione con il suicidio che incombe ad ogni mancato applauso. Simpaticissimi versi, scorrevoli ed accattivanti.»
Club ScrivereCarlo Fracassi (21/01/2010) Modifica questo commento

«Un quadretto, questa poesia, che l'autrice dipinge magnificamente trasportandoci per mano in una verità assolutamente condivisa. Quando si ha l'amore, una casa, i figli, e tutto il bene che un essere umano può ricevere dalla vita, a cosa serve essere perfettamente "perfetti" se sarà solo l'apparenza ad essere "apparente"?
Versi che scorrono delicatamente in un fiume di parole che sfociano in un discorso indubbiamente efficace e riflessivo. Splendida!»
Club ScrivereRita Minniti (21/01/2010) Modifica questo commento

«Penso che l'importante sia riuscire a piacersi comunque. Non credo le belle signore rossettate siano più felici delle altre donne. Apprezzatissima.»
Cuccu Anna Maria (21/01/2010) Modifica questo commento

«Sai che dico sempre...? Ogni donna ha la sua bellezza... ma se questa bellezza riesce a colpire la mente... quella donna è bellissima...
Ma tante sono quelle che cercano di non avere sbavature nel loro essere... invece che rimanere solo se stesse... così come sono... e alla fine si ritrovano sempre con un pugno vuoto... quanto, invece, bastano piccole cose per trovare quello spazio di felicità che tanto rincorrono...
Fai sempre centro con le tue splendide riflessioni... anche nel dialettale tanto musicale come il vostro...»
Club ScrivereAntonio Biancolillo (21/01/2010) Modifica questo commento

«Un monologo originale che nella spontaneità dei versi e del linguaggio utilizzato riesce a rendere vivida e autentica la descrizione...
Profonda anche nel contenuto ad esaltar la semplicità e la gioia della vita. Veramente molto bella. Piaciutissima e apprezzatissima.»
Club ScrivereAngela Rainieri (21/01/2010) Modifica questo commento

«Molto meglio un amore ruspante ma verace... piuttosto che impomatato e stomachevole, una sintesi sublime dell'amore... che voi de ppiù? Un sentito plauso veramente de core...»
Carmelita Morreale (21/01/2010) Modifica questo commento

«le signore sono sempre belle, perché ogni donna ha la propria essenza di femminilità...brvissima»
Francesco Luca (21/01/2010) Modifica questo commento

«Poesia molto divertente ma straordinariamente vera e attuale. Lo stile è unico come l'Autrice. Piaciuta e apprezzata molto.»
Club ScrivereStefano La Malfa (21/01/2010) Modifica questo commento

«Le vedo, le bancarelle del mercato, quello dei miei ricordi di bambina, fatto di voci, di colori, di profumi, di genuina allegria e voglia di comunicare, nonostante la vita semplice e modesta. Ci andavo sempre, con mamma e nonna, che lavoravano in fabbrica e tiravano avanti la "baracca" sbarcando il lunario... Oggi siamo tutti più benestanti, più colti e raffinati, molti con la "puzza sotto il naso"...Abbiamo dimenticato il dialetto, per una lingua ibrida infarcita di neologismi, espressioni di moda e contaminazioni linguistiche... Io non me lo ricordo nemmeno più, il mio dialetto, non lo sento più parlare, mamma e nonna non ci sono più... So che non era questo, il tuo messaggio, Rosy, ma a me hai regalato di nuovo la mia infanzia! Grazie!»
Club ScrivereNemesis Marina Perozzi (22/01/2010) Modifica questo commento

«Meravigliosa Rosy, meravigliosa, tutte quelle donne che vedi in televisione, dice Bene il poeta Fracassi, sono quelle che piu subiscono depressione e si suicidono anche quando viene a mancare il fragore degli applausi, si pigliano e si lasciano come fossere scarpe vecchie, e poi si disperano... NON
meglio noi Rosy, meglio te che hai tuo marito e tuoi figli vicino che ti danno tanto calore e amore... Bellissima»
Jeannine Gérard (22/01/2010) Modifica questo commento

«Come sa descrivere i sentimenti, le situazioni... la Vita insomma, questa poetessa,è una mirabile cosa, sa interpretare un sentire universale, segno di versatilità e grande maestria.
Applausi a non finire!»
Antonella Scamarda (22/01/2010) Modifica questo commento

«EHEH
Quando ho tempo e mimetto a leggere le poesie del sito vado in ordine cronologico inverso, a questa si ricollega perfettamnte all'ultima (Femminilità) e pienamente con quanto scritto in maniera, come sempre, magistrale ed emozionante»
Azar Rudif (24/01/2010) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2021 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it