2923 visitatori in 24 ore
 352 visitatori online adesso


destionegiorno
Stampa il tuo libro



Rosy Marchettini

Rosy Marchettini

Buongiorno a tutti! sono nata a Roma 63 anni fa, mi sono sposata a 20 anni e da 24 sono divorziata
Ho due femmine di 41 e 40 anni ed un maschio di 35 mi ha regalato nipotino ed una nipotina, mentre la seconda figlia mi ha regalato Matilde una bimba che oggi ha 8 anni
Per motivi di lavoro ho ... (continua)


La sua poesia preferita:
I miei occhi ti seguiranno
I miei occhi ti seguiranno
in ogni dove condurrai
te stesso

Non impedirò alla vita tua
di essere,
il cuore mio
porterai ovunque sarai,
qualsiasi cosa farai

T'appartiene la vita

non son che madre
preso la mano
per esser uomo

Ora...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Auguri Figlia Mia
Padre attento e severo
sempre son stato,
profondi valori
ho trasmesso
a chi
il mio stesso sangue
ha nelle vene

Occhi umidi di pianto
oggi,
non mi vergogno,
lo ammetto,
sono felice

Stupore poterla ammirare
con indosso
il bianco...  leggi...

Son pazza
Accartocciata su me stessa
con il capo chino
sono

Mani tremanti,
mente persa
in un infinito
di cui solo io
ne conosco l'essenza

Pensieri vuoti
colmi di significato
si sovrappongono
in questa folle mente
ove solo io
trovo realtà...  leggi...

Omaggio Ad Un Amore Infinito
Alta, bella
capelli lunghi,
sguardo fiero,
bella come una dea

Compagni di banco
io e te,
sorridevi
passandomi il compito
di matematica,
sfioravi la mano
ed erano brividi

Mai disperse
le frasi d'amore
che dolcemente
affidavi ai miei...  leggi...

Utopia
Ti sogno di notte,
t'immagino di giorno

Mi guardo allo specchio
interrogo me stessa

Sapere che esisti
e non poterti vedere
è un atrocità che mi consuma

Vorrei incontrarti,
udire la tua voce rotta dal pianto
mentre narri la...  leggi...

Follia
Che strana follia ha rubato la mente mia,
da me ti aspettavi anche la luna
non ti bastava la vita mia

Le strade che percorro son tutte deserte

Correvo, prima di tutto questo, correvo
per aiutarti ad avere la luna

Ora le mie gambe son...  leggi...

Ti Voglio Adesso
Ti voglio, adesso, si adesso
cancella le paure,
che dimorano in me

Baciami, baciami adesso
mi offro a te, ora più che mai

Il tuo profumo mi inebria
fa girare la testa, impazzisco

Bramo te e la tua forza
nel pretender che sia...  leggi...

Sono... non sono
Sono
...non sono

nell'incertezza dell'essere
e dell'avere son qui,
con la solitudine
che avvolge l'animo
e non da tregua ai pensieri
che affolano la mente

Attendo una voce che sveli
i segreti racchiusi
tra le pieghe dell'anima,...  leggi...

Una rosa rossa
Quando il mio corpo
riposto in quella scatola di legno,
l'anima mia libera di librare
nei cieli sconfinati,
sarà innanzi al tabernacolo,
da chi mi ha amato
non voglio fiori in quantità
solo una rosa rossa
basterà a...  leggi...

La gitana
Io, gitana
donna senza patria,
capelli lunghi liberi al vento,
orecchini dorati incornician il volto
a piedi nudi cammino
per le strade del mondo

Senza meta il mio viaggio,
attonita guardo il creato

Libera d'esser
sono!

Per me non...  leggi...

Addio mamma
Allungavi la fragile
piccola mano
per posarla sulla
mia gota
in una tenera carezza

con voce tremante
ed accorata mi sussurravi

"Sei stata la persona
più importante
della mia vita"

scoprivo l'amore
mai provato
che...  leggi...

Rosy Marchettini

Rosy Marchettini
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
I miei occhi ti seguiranno (20/09/2008)

La prima poesia pubblicata:
 
Amore rubato (06/06/2008)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Avrei Dovuto, Avrei Potuto (03/05/2019)

Rosy Marchettini vi propone:
 Auguri Figlia Mia (27/01/2010)
 Ti Voglio Adesso (12/11/2008)
 Addio mamma (14/06/2008)

La poesia più letta:
 
Auguri Figlia Mia (27/01/2010, 33317 letture)

Rosy Marchettini ha 11 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Rosy Marchettini!

Leggi i segnalibri pubblici di Rosy Marchettini

Leggi i 7622 commenti di Rosy Marchettini

Rosy Marchettini su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Autore della settimana
 settimana dal 08/02/2011 al 14/02/2011.
 settimana dal 04/08/2009 al 10/08/2009.
 settimana dal 21/10/2008 al 26/10/2008.

Seguici su:



Cerca la poesia:



Rosy Marchettini in rete:
Invia un messaggio privato a Rosy Marchettini.


Rosy Marchettini pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Peccatrice moderna

Carolina Invernizio è stata la scrittrice più amata e più detestata, ma anche la più venduta e la più prolifica, della (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Rosy Marchettini

Io, Si

Uomini
Spaventata, perplessa, dubbiosa
piangente mi urli in faccia
che un germoglio cresce in te

Non sei felice,
tu, quel figlio
non lo vuoi,

...io, si...

Io già l'amo,
la fantasia mi fa volare,
una manina da stringere
un calcio ad un pallone,
la prima cotta,
gli esami a scuola

Tu, quel figlio non lo vuoi,

...io, si...

Piango innanzi a te
ti supplico di non recidere
il fiore che hai in grembo
ti urlo ti amo,
ti urlo ti sposo,
ti urlo lo voglio

Sono solo un uomo
ed ora la disperazione
ed il nulla avvolgono l'anima
che inquieta vaga
cercando gli occhi
di quel figlio mai nato

Ho freddo...


Club Scrivere Rosy Marchettini 15/11/2009 13:53| 20| 5342

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«L'aborto visto dalla parte dell'uomo, di un uomo che desidera essere padre, ma essendo la donna colei che ha l'ultima decisione se portare avanti la gravidanza o interromperla, l'uomo non ha nessun diritto... questo, per me non è giusto
La discussione è lunga sui diritti della donna e dell'uomo in questo campo
Io ho provato ad immedesimarmi nell'anima di un padre ...mancato...
»


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«L'autrice, con un magistrale sdoppio poetico, tocca un caso sociale delicato ed attualissimo. La vita che germoglia! Rievoca la "preghiera del bimbo che non è mai nato", in una chiave personalizzata e contemporanea. Che dire? Stupenda... anzi molto di più. Leggetela!»
Club ScrivereSalvatore Azzaro da Giarratana (15/11/2009) Modifica questo commento

«Grande sensibilità...i sentimenti non sono esclusiva di un solo sesso. Intensa, molto piaciuta»
Club ScriverePaolo Ursaia (15/11/2009) Modifica questo commento

«E' assolutamenente vero ... la voce del padre in questi casi non viene sentita salvo poi pentirsene in tempi successivi.»
Club ScrivereCarlo Sorgia (15/11/2009) Modifica questo commento

«Verità schiette, quelle descritte nel freddo finale, lacrime di un abbandono per un germoglio che non sboccia. Credo che non toccherebbe a nessuno dei due decidere della vita e della morte, ma ci sono anche eccezioni, purtroppo.»
El Corripio (15/11/2009) Modifica questo commento

«Grazie Rosy, per aver voluto, anche solo con la fantasia, vivere questo stato d'animo che puo' essere solo dell'uomo, grazie per aver dato voce alla nostra frustrazione con la tua incredibile sensibilità...una poesia bellissima che spero toccherà anche il cuore della altre donne... così come ha toccato il tuo...»
Club ScrivereStefano Sivo (15/11/2009) Modifica questo commento

«Che bella ...che grande sensibilità quella dell'Autrice... uno stato d'animo di tanti uomini che viene disatteso e mai considerato...
Dove finisce quella vita... che pure è iniziata... che appartiene al mondo fin dal primo istante?
Stupenda riflessione... cara Rosy»
Club ScrivereAntonio Biancolillo (15/11/2009) Modifica questo commento

«Davvero molto intensi questi versi... confermo quello che già altre volte ho detto, ovvero solo una sensibilità fuori dal comune può portare ad identificarsi così completamente nell'altro, anche se diverso da sé... Bella bella bella!»
Rossella Gallucci (15/11/2009) Modifica questo commento

«Molto toccante ed attuale, solo la tua acuta sensibilità poteva consentirti una prospettiva dalla parte del padre. Eppure ci sei riuscita splendidamente. Meravigliosa poesia.»
Gianni Marras (15/11/2009) Modifica questo commento

«Ed io dico che ci sei riuscita benissimo... sensibilità trapela da questi versi... non è facile calarsi in un ruolo che non è il nostro e trasmettere le giuste sensazioni. Bella, molto bella.»
Antonella Bonaffini (15/11/2009) Modifica questo commento

«Il tema dell'aborto è difficile da affrontare ma mi è piaciuta l'angolazione espressa nella poesia che affronta il problema al maschile. Bella poesia.»
Anna Maria Obadon (15/11/2009) Modifica questo commento

«"Ho freddo" bastano solo queste due parole per far capire come un uomo possa sentirsi dentro quando si trova a dover combattere con queste situazioni – non so quanto spesso possano accadere, ma trovo giusto di dar voce anche a lui – anche se non si dovrebbe mai arrivare a parlare di queste cose. Molto molto sentita.»
Club ScrivereBerta Biagini (15/11/2009) Modifica questo commento

«Miseria morale e follia umana a volte sono una benda sugli occhi: non fanno vedere le virtù, la qualità e la gioia di una nuova vita. Sentita ... e l'argomento merita sviluppo»
Zeno Ferigo (16/11/2009) Modifica questo commento

«Una poesia che coinvolge il cuore e gli affetti. Coinvolge e commuove, per intensità- Da conservare.»
Salvatore Ferranti (16/11/2009) Modifica questo commento

«Hai colto pienamente nel segno, non so come tu abbia fatto ad immedesimarti a tal punto nei nostri panni...è triste dover prender parte ad una decisione che se da un lato può "liberare" la persona amata, dall'altro ci perseguiterà per tutta la vita come uno spettro.
Mi hai colpito nel cuore, la ferita mai guarita ritorna a pulsare.
Molto ma molto toccante come poesia,»
JuRock (16/11/2009) Modifica questo commento

«Si parla tanto di aborto e di quanto sia doloroso per una donna ma, non si è mai parlato, di quanto lo può essere anche per un uomo. Ecco che, questa autrice, con particolare incisività, ce ne parla in questi versi con una forma di stile di indubbia bravura e spontaneità.»
Club ScrivereRita Minniti (16/11/2009) Modifica questo commento

«Tremendi questi versi che mi hanno fatto venire les frissons, lo so che sei divinamente straordinaria, ma hai saputo cogliere una vita cosi reale in questi versi, che quasi mi sono medesimata nel voler quel figlio a tutti costi anch'io, IO LO VOGLIO, IO SI... bellissima..., sarà che desidero tanto essere nonna, che solo all'idea di non vedere mai nascere un fiore, mi fa star male, stupenda Rosy, e che dirti, come dici tu, grazie per questo grande teatro, sei grande... scelte sofferte, sia da parte di l'uno che dell'altra, terribile trovarsi danvanti al problema... e tu lo hai saputo filmare...»
Jeannine Gérard (16/11/2009) Modifica questo commento

«apprezzo molto questi versi che sono di una profondità unica... non è facile interpretare il pensiero di un uomo quando gli viene negata la paternità e come tagliargli qualcosa dentro... un plauso alla poetessa per aver saputo ed aver avuto anche l'ardire di affrontare un tema così duro e crudo ma... in fondo molto toccante.»
Club ScrivereRasimaco (16/11/2009) Modifica questo commento

«Fa vibrare le corde del mio spirito... ho trovato che il livello qualitativo del Sito è salito molto in alto grazie a questa ammirevole poesia»
Nadia Mazzocco (17/11/2009) Modifica questo commento

«Profonda, incisiva e commovente questa concezione dell'aborto vista dalla parte dell'uomo. Non è semplice interpretare l'opinione maschile rispetto a quest'argomento spinoso e tanto delicato ma l'autrice c'è riuscita mirabilmente. Sono versi che che fendono l'anima come uno scalpello appuntito, versi che toccano la coscienza ed, ancora una volta, palesano l'immensa sensibilità dell'autrice nei confronti della complessità dei problemi e del disagio sociale tipico di questo nostro sofferto scorcio di ventunesimo secolo. Un componimento di straordinaria chiarezza espositiva ed espressività. Di gran pregio!»
Carla M Casula (20/11/2009) Modifica questo commento

«E' grande indice di elevata sensibilità il fatto di poter leggere le emozioni di un uomo... a volte lo spirito materno di una donna inonda quello assente di un uomo che magari non sente ancora il desiderio di diventare padre... sono cose che spesso accadono... a volte anche il contrario... ci sono uomini che vorrebbero diventare genitori ma le loro mogli non hanno nessuna voglia di accontentarli.
Bellissima poesia...»
AlexMen (27/11/2009) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2021 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it