3328 visitatori in 24 ore
 316 visitatori online adesso


destionegiorno
Stampa il tuo libro



Rosy Marchettini

Rosy Marchettini

Buongiorno a tutti! sono nata a Roma 63 anni fa, mi sono sposata a 20 anni e da 24 sono divorziata
Ho due femmine di 41 e 40 anni ed un maschio di 35 mi ha regalato nipotino ed una nipotina, mentre la seconda figlia mi ha regalato Matilde una bimba che oggi ha 8 anni
Per motivi di lavoro ho ... (continua)


La sua poesia preferita:
I miei occhi ti seguiranno
I miei occhi ti seguiranno
in ogni dove condurrai
te stesso

Non impedirò alla vita tua
di essere,
il cuore mio
porterai ovunque sarai,
qualsiasi cosa farai

T'appartiene la vita

non son che madre
preso la mano
per esser uomo

Ora...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Auguri Figlia Mia
Padre attento e severo
sempre son stato,
profondi valori
ho trasmesso
a chi
il mio stesso sangue
ha nelle vene

Occhi umidi di pianto
oggi,
non mi vergogno,
lo ammetto,
sono felice

Stupore poterla ammirare
con indosso
il bianco...  leggi...

Son pazza
Accartocciata su me stessa
con il capo chino
sono

Mani tremanti,
mente persa
in un infinito
di cui solo io
ne conosco l'essenza

Pensieri vuoti
colmi di significato
si sovrappongono
in questa folle mente
ove solo io
trovo realtà...  leggi...

Omaggio Ad Un Amore Infinito
Alta, bella
capelli lunghi,
sguardo fiero,
bella come una dea

Compagni di banco
io e te,
sorridevi
passandomi il compito
di matematica,
sfioravi la mano
ed erano brividi

Mai disperse
le frasi d'amore
che dolcemente
affidavi ai miei...  leggi...

Utopia
Ti sogno di notte,
t'immagino di giorno

Mi guardo allo specchio
interrogo me stessa

Sapere che esisti
e non poterti vedere
è un atrocità che mi consuma

Vorrei incontrarti,
udire la tua voce rotta dal pianto
mentre narri la...  leggi...

Follia
Che strana follia ha rubato la mente mia,
da me ti aspettavi anche la luna
non ti bastava la vita mia

Le strade che percorro son tutte deserte

Correvo, prima di tutto questo, correvo
per aiutarti ad avere la luna

Ora le mie gambe son...  leggi...

Ti Voglio Adesso
Ti voglio, adesso, si adesso
cancella le paure,
che dimorano in me

Baciami, baciami adesso
mi offro a te, ora più che mai

Il tuo profumo mi inebria
fa girare la testa, impazzisco

Bramo te e la tua forza
nel pretender che sia...  leggi...

Sono... non sono
Sono
...non sono

nell'incertezza dell'essere
e dell'avere son qui,
con la solitudine
che avvolge l'animo
e non da tregua ai pensieri
che affolano la mente

Attendo una voce che sveli
i segreti racchiusi
tra le pieghe dell'anima,...  leggi...

Una rosa rossa
Quando il mio corpo
riposto in quella scatola di legno,
l'anima mia libera di librare
nei cieli sconfinati,
sarà innanzi al tabernacolo,
da chi mi ha amato
non voglio fiori in quantità
solo una rosa rossa
basterà a...  leggi...

La gitana
Io, gitana
donna senza patria,
capelli lunghi liberi al vento,
orecchini dorati incornician il volto
a piedi nudi cammino
per le strade del mondo

Senza meta il mio viaggio,
attonita guardo il creato

Libera d'esser
sono!

Per me non...  leggi...

Addio mamma
Allungavi la fragile
piccola mano
per posarla sulla
mia gota
in una tenera carezza

con voce tremante
ed accorata mi sussurravi

"Sei stata la persona
più importante
della mia vita"

scoprivo l'amore
mai provato
che...  leggi...

Rosy Marchettini

Rosy Marchettini
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
I miei occhi ti seguiranno (20/09/2008)

La prima poesia pubblicata:
 
Amore rubato (06/06/2008)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Avrei Dovuto, Avrei Potuto (03/05/2019)

Rosy Marchettini vi propone:
 Auguri Figlia Mia (27/01/2010)
 Ti Voglio Adesso (12/11/2008)
 Addio mamma (14/06/2008)

La poesia più letta:
 
Auguri Figlia Mia (27/01/2010, 33328 letture)

Rosy Marchettini ha 11 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Rosy Marchettini!

Leggi i segnalibri pubblici di Rosy Marchettini

Leggi i 7553 commenti di Rosy Marchettini

Rosy Marchettini su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Autore della settimana
 settimana dal 08/02/2011 al 14/02/2011.
 settimana dal 04/08/2009 al 10/08/2009.
 settimana dal 21/10/2008 al 26/10/2008.

Seguici su:



Cerca la poesia:



Rosy Marchettini in rete:
Invia un messaggio privato a Rosy Marchettini.


Rosy Marchettini pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Tutti i sonetti romaneschi

L'opera del Belli, principalmente nota per la produzione dei suoi sonetti in dialetto, rappresenta con felice sintesi la (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Rosy Marchettini

Eroe di guerra

Ribellione
Son venuta a trovarti,
mai lo saprai
accesso vietato

Ho visto l'orrore della tua vita

Pareti insonorizzate rivestite
da spessa gommapiuma,
camice bianco, testa rasata

Nessun mobile in quella stanza
un letto, cementati i sostegni,
luce al neon

Anche al sole è vietato
illuminare il volto

Valoroso eroe,
una medaglia ti hann dato
mai la vedrai,
orrori di guerra
hann distrutto la mente

...ti hanno rinchiuso

Non vuoi ricordare
ciò che gli occhi hann visto,
le orecchie udito

Nascosto al mondo,
riposta la mente
dove solo te sai

Nella tua follia
odi suoni, intravedi colori
...in attesa del buio infinito

Parole prive di senso son le tue
ondeggiando come ubriaco,
vaghi in quella bianca stanza

Non più destinazioni
da raggiungere,
né nemici da uccidere

Vietato l'ingresso
agli estranei, a chi
pur lasciandoti
vita, ti ha ammazzato

Club Scrivere Rosy Marchettini 19/09/2008 07:46| 18| 4723

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«La guerra uccide anche lasciando vive le persone»


 
I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«un'ode ben scritta all'orrore di tutte le guerre, in particolare l'occhio e la sensibilità estrema dell'autore si ferma sulle vittime dimenticate e da dimenticare, quelle ben nascoste nei reliquiari della disperazione, della sofferenza quotidiana, lontani dagli occhi della gente e dai sensi di colpa di chi non vuol né vedere né sapere... tu hai saputo aprire comunque quella porta e chi legge te ne è grato.»
Orma Detruria (19/09/2008) Modifica questo commento

«quando orrori e dolori hanno rubato emozioni e sentimenti viene da chiedersi se una vita così è degna di essere vissuta forse bisogna fare appello alla speranza. Ma viene anche da chiedersi perché l'uomo non ha ancora trovato il modo e la maniera di evitare le guerre e non ha tratto alcun insegnamento dalle esperienze passate, forse come cantava Bob Dylan vale sempre questa frase: THE ANSWER MY FRIEND IS BLOWING IN THE WIND? (la risposta amico mio soffia nel vento...) se così fosse dobbiamo dimenticare anche la speranza, tante persone moriranno e tante altre impazziranno, mentre impossibili risposte svaniscono nel vento.»
Angela (19/09/2008) Modifica questo commento

«Crudi versi di denucia ma molto molto veritieri - una stretta al cuore nel leggere mi ha riportato indietro negli anni - la follia può arrivare anche piano piano senza accorgersene e ritrovarsi poi in balia di se stessi senza che nessuno possa capire il perché si, forse lo capiranno, ma quando è ormai troppo troppo tardi e la vita ormai si consuma così - si potrebbe scrivere un libro.»
Club ScrivereBerta Biagini (19/09/2008) Modifica questo commento

«Svegliarsi la mattina e ricordarsi che c'è un "sottobosco" di sofferenze è atroce.
Ma più terribile è la conferma dell'abbandono di queste persone che hanno dato tanto e ricevuto solo dolore al punto da impazzire ed essere emarginati... dal mondo stesso.
Terribile denuncia...»
AnnamariaMilazzo lightdark (19/09/2008) Modifica questo commento

«Questo tipo di morte, la peggiore che ci possa essere per se stessi e per gli altri a cui il suo ricordo di essere stato un soldato fa tanto male. Piaciuta»
Club ScrivereAntonio Biancolillo (19/09/2008) Modifica questo commento

«Vivere morte nel ricordo di un dolore insopportabile che lascia cicatrici nell'anima... una condanna che pesa come un macigno nel cuore di chi legge e di coloro che dovrebbero leggere (sai a chi mi riferisco). Un plauso, bob.»
Bob (19/09/2008) Modifica questo commento

«lascia una tristezza grande questo inevitabile dolore che distrugge tutto lasciando solo in vita un corpo da noi poi dimenticato e rinchiuso»
Giulia Aurora (19/09/2008) Modifica questo commento

«...un tema forte quello che affronti... e si... la guerra... la cattiveria... il male nel suo senso più puro anche se sporco... uccide... anche senza esploderti nel mezzo della fronte...
Bella...»
Frammento (19/09/2008) Modifica questo commento

«Veramente bellissima... campo minato il tema che hai voluto affrontare... ed hai saputo rendere la sofferenza... Rosy»
Diego Bevilacqua (19/09/2008) Modifica questo commento

«Aspra denuncia (la pietà è implicita). La rabbia incanalata in versi liberi, incatenata allo sbalordimento. La solitudine di chi soffre sublimata nell'esempio.»
Benito Ciarlo (19/09/2008) Modifica questo commento

«Molto bella e sicuramente sofferta. Temi difficili che non è semplice rendere in versi.»
Whiterose (19/09/2008) Modifica questo commento

«verità espresse con la semplicità di chi sa cosa è la forza
Quando un uomo è in queste condizioni ... quando non sei più tu... la vita è sacra sì, ma questa è vita?
e chi è stato causa di simili orrori non ha colpe?
Contro costoro mio padre, in una pagina del suo diario di guerra lancia un'invettiva... "Che siano abbruciate tutte le lingue che parlano di guerra!"»
Patrizia Chini (19/09/2008) Modifica questo commento

«Dura, intensa, vera... poesia di denuncia, che vibra di intimo sdegno. Condivisa, piaciuta»
Club ScriverePaolo Ursaia (19/09/2008) Modifica questo commento

«Versi scritti con partecipazione, esprimono il senso d'isolamento vissuto e soprattutto patito dalle piu' sfortunate vittime dei giochi di potere. Bella.»
Ligeia76 (19/09/2008) Modifica questo commento

«corpo e mente, due entità che possono separarsi... l'una vivere e l'altra morire... ma quello che fa più male e l'annientamento totale della mente... meglio morire nel corpo... molto sentita e piaciutissima!»
De Cepola (20/09/2008) Modifica questo commento

«Straziante poesia, dura denuncia scritta con versi pieni di dolore e sentimento. Condivisa nella condanna e molto piaciuta.»
Josy (20/09/2008) Modifica questo commento

«Descrizione lirica di un combattente. La "viva morte" lascia sempre sgomenti. La motivazione di essa è triste ed inconcepibile. Onore agli eroi! Che dire... stupenda. Grazie!»
Club ScrivereSalvatore Azzaro da Giarratana (20/09/2008) Modifica questo commento

«La strada dell'eroismo porta alla morte o al delirio, parole di un vecchio soldato. La poetessa non ha udito queste parole, le ha viste concretizzarsi nei residui di un uomo, in quel poco che rimane di un soldato. Versi di grandissimo respiro, versi che ti prendono questi di Rosy, versi che ti costringono a guardare oltre il politicamente corretto. La poetessa tratta un argomento delicatissimo con mano leggera dando dignità d'arte alla sofferenza di ragazzi che, partiti per fare gli eroi, si sono ritrovati, nella migliore delle ipotesi, a fare i conti col delirio. Lirica opprimente, lirica conturbante, lirica in bianco e nero che dovrebbe esser letta e riletta per una vera presa di coscienza. Mi inchino alla bravura della poetessa. Grande!»
Gianni Marras (23/01/2010) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2021 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it