3255 visitatori in 24 ore
 340 visitatori online adesso


destionegiorno
Stampa il tuo libro



Rosy Marchettini

Rosy Marchettini

Buongiorno a tutti! sono nata a Roma 63 anni fa, mi sono sposata a 20 anni e da 24 sono divorziata
Ho due femmine di 41 e 40 anni ed un maschio di 35 mi ha regalato nipotino ed una nipotina, mentre la seconda figlia mi ha regalato Matilde una bimba che oggi ha 8 anni
Per motivi di lavoro ho ... (continua)


La sua poesia preferita:
I miei occhi ti seguiranno
I miei occhi ti seguiranno
in ogni dove condurrai
te stesso

Non impedirò alla vita tua
di essere,
il cuore mio
porterai ovunque sarai,
qualsiasi cosa farai

T'appartiene la vita

non son che madre
preso la mano
per esser uomo

Ora...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Auguri Figlia Mia
Padre attento e severo
sempre son stato,
profondi valori
ho trasmesso
a chi
il mio stesso sangue
ha nelle vene

Occhi umidi di pianto
oggi,
non mi vergogno,
lo ammetto,
sono felice

Stupore poterla ammirare
con indosso
il bianco...  leggi...

Son pazza
Accartocciata su me stessa
con il capo chino
sono

Mani tremanti,
mente persa
in un infinito
di cui solo io
ne conosco l'essenza

Pensieri vuoti
colmi di significato
si sovrappongono
in questa folle mente
ove solo io
trovo realtà...  leggi...

Omaggio Ad Un Amore Infinito
Alta, bella
capelli lunghi,
sguardo fiero,
bella come una dea

Compagni di banco
io e te,
sorridevi
passandomi il compito
di matematica,
sfioravi la mano
ed erano brividi

Mai disperse
le frasi d'amore
che dolcemente
affidavi ai miei...  leggi...

Utopia
Ti sogno di notte,
t'immagino di giorno

Mi guardo allo specchio
interrogo me stessa

Sapere che esisti
e non poterti vedere
è un atrocità che mi consuma

Vorrei incontrarti,
udire la tua voce rotta dal pianto
mentre narri la...  leggi...

Follia
Che strana follia ha rubato la mente mia,
da me ti aspettavi anche la luna
non ti bastava la vita mia

Le strade che percorro son tutte deserte

Correvo, prima di tutto questo, correvo
per aiutarti ad avere la luna

Ora le mie gambe son...  leggi...

Ti Voglio Adesso
Ti voglio, adesso, si adesso
cancella le paure,
che dimorano in me

Baciami, baciami adesso
mi offro a te, ora più che mai

Il tuo profumo mi inebria
fa girare la testa, impazzisco

Bramo te e la tua forza
nel pretender che sia...  leggi...

Sono... non sono
Sono
...non sono

nell'incertezza dell'essere
e dell'avere son qui,
con la solitudine
che avvolge l'animo
e non da tregua ai pensieri
che affolano la mente

Attendo una voce che sveli
i segreti racchiusi
tra le pieghe dell'anima,...  leggi...

Una rosa rossa
Quando il mio corpo
riposto in quella scatola di legno,
l'anima mia libera di librare
nei cieli sconfinati,
sarà innanzi al tabernacolo,
da chi mi ha amato
non voglio fiori in quantità
solo una rosa rossa
basterà a...  leggi...

La gitana
Io, gitana
donna senza patria,
capelli lunghi liberi al vento,
orecchini dorati incornician il volto
a piedi nudi cammino
per le strade del mondo

Senza meta il mio viaggio,
attonita guardo il creato

Libera d'esser
sono!

Per me non...  leggi...

Addio mamma
Allungavi la fragile
piccola mano
per posarla sulla
mia gota
in una tenera carezza

con voce tremante
ed accorata mi sussurravi

"Sei stata la persona
più importante
della mia vita"

scoprivo l'amore
mai provato
che...  leggi...

Rosy Marchettini

Rosy Marchettini
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
I miei occhi ti seguiranno (20/09/2008)

La prima poesia pubblicata:
 
Amore rubato (06/06/2008)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Avrei Dovuto, Avrei Potuto (03/05/2019)

Rosy Marchettini vi propone:
 Auguri Figlia Mia (27/01/2010)
 Ti Voglio Adesso (12/11/2008)
 Addio mamma (14/06/2008)

La poesia più letta:
 
Auguri Figlia Mia (27/01/2010, 33328 letture)

Rosy Marchettini ha 11 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Rosy Marchettini!

Leggi i segnalibri pubblici di Rosy Marchettini

Leggi i 7553 commenti di Rosy Marchettini

Rosy Marchettini su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Autore della settimana
 settimana dal 08/02/2011 al 14/02/2011.
 settimana dal 04/08/2009 al 10/08/2009.
 settimana dal 21/10/2008 al 26/10/2008.

Seguici su:



Cerca la poesia:



Rosy Marchettini in rete:
Invia un messaggio privato a Rosy Marchettini.


Rosy Marchettini pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Tutti i sonetti romaneschi

L'opera del Belli, principalmente nota per la produzione dei suoi sonetti in dialetto, rappresenta con felice sintesi la (leggi...)
€ 0,99


Rosy Marchettini

Lì ho incontrato mio Padre

Amore
Domenica diversa
nell'orfanotrofio dove
noi bimbi siam messi in mostra
davanti a chi desidera un figlio

Un bimbo d'amare o...
per riempire i vuoti di se stesso?

Occhi lucidi di lacrime trattenute
vogliamo andar via, avere anche noi
una mamma ed un papà

C'è chi si sofferma solo a guardare,
chi pone domande

Ho paura, paura che
nemmeno oggi uscirò
di prigione...

Alto bello come un dio
mi avvicino, abbraccio
una gamba ti guardo

...ti chiamo papà...

Cucciolo d'uomo impaurito
dopo tanto vagare voglio
una vita normale

Ti sei inginocchiato
hai parlato d'amore,
te che tanto ne hai

Ti ho abbracciato,
da quel giorno sono tua figlia

Io si, ce l'ho fatta
e tutti gli altri?...

Fortunati i bimbi stranieri,
noi italiani siam meno voluti
colpa della burocrazia...


Club Scrivere Rosy Marchettini 07/12/2008 08:38| 16| 5575


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Cuccu Anna Maria
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«In orfanotrofio ho incontrato mio padre che era venuto per... scegliere un bimbo... era il 1961... adesso i bimbi italiani rimangono nelle Case per l'infanzia perché la burocrazia impiega secoli per sbrigare le pratiche d'affiliazione
I miei genitori hanno imppiegato SOLO 12 anni!
»


 
I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Versi molto tristi, con la mente ripercorro quando poco più che adolescente assieme alla mia fidanzata che poi diventò la mia compagna andavo al brefotrofio a giocare coi bimbi. Si poteva solo la domenica e venivo assalito da questi tesori che mi chiamavano papà.»
Club ScrivereCarlo Sorgia (07/12/2008) Modifica questo commento

«Cronaca di ordinaria follia di un sistema che aspetta che i bambini diventino adulti prima di affidarli ad una famiglia dove possono trovare amore! Si parla tanto d'infanzia abbandonata e poi? Bella Poesia condivisa appieno,»
Anna Maria Obadon (07/12/2008) Modifica questo commento

«Drammaticae malnconica... dura, vera poesia. E denuncia... chiediamoci perché dagli orfanotrofi italiani è così difficie uscire... piaciuta»
Club ScriverePaolo Ursaia (07/12/2008) Modifica questo commento

«Prima di aprire e cominciare a leggere questa poesia tante le volte che ho dato un occhio ai primi versi nell'incertezza se ...quasi non ne avessi il coraggio, sapendo già cosa mi aspettava...
Drammaticità di primo livello che entra nel cuore, difficile andare avanti –
"Cucciolo d'uomo"emozionante –
Ancora tanta tristezza deve riempire il cuore di chi vuole condividere con noi un passato che sarebbe invece da dimenticare.
Sono cose che lasciano il segno per la vita.
Quelle sbarre... non sono piccoli animali, sono bambini...!»
Club ScrivereBerta Biagini (07/12/2008) Modifica questo commento

«Poesia intensa, drammatica e struggente. Piccole anime attendono genitori che li adottino e li amino facendogli uscire da quel luogo in cui si sentono prigionieri, ma ahimè a causa della burocrazia italiana occorrono troppi anni e il bambino diventa adulto in quella prigione. Molti scelgono bambini stranieri perché è si semplice adottarli. Un dramma che avviene continuamente e apprezzo l'autrice di averci dato lo spunto per una riflessione. Stupenda dedica a questo padre adottivo e a questa giusta accusa contro la burocrazia che rallenta o impedisce le adozioni. Molto apprezzata.»
Cuccu Anna Maria (07/12/2008) Modifica questo commento

«Il problema affrontato dall'autrice è uno dei più spinosi e umanamente delicati... la poesia non può lasciare indiferenti perché tocca direttamente le coscienze... se poi chi scrive è diretto testimone... il tutto si amplifica emotivamente!»
Mario Bugli (07/12/2008) Modifica questo commento

«Eppure Noi popolo di Santi Artisti Geni e Navigatori dobbiamo stendere un velo pietoso a questo sistema, forse queste pratiche qui in Italia per via dei tanti istituti che ci vivacchiano confidando sul numero che andrebbe man mano calando tramite compiacenti politici ostacolano a ragione...(La loro)
Comunque prendo atto del tuo coraggio e della tua capacità nel porre e trattare il problema.»
mp47pasquino (07/12/2008) Modifica questo commento

«triste e intagliate come un coltello ma pultroppo molto vera... percorso vissuto dall'autrice che ha lasciato il segno»
Giulia Aurora (07/12/2008) Modifica questo commento

«...purtroppo la velocità di pratiche è riservata alle sciocchezze...
Condivisa»
Frammento (07/12/2008) Modifica questo commento

«cara rosi, la tua di oggi in me non trova parole, conosco troppo bene quall'attesa, è bello che trovi l'enrgia di regalarci e ricodrdarci che ci sono anime in attesa, come al solito stupenda creatura»
Club ScrivereLina Maria Cino (07/12/2008) Modifica questo commento

«Splendida poesia triste ma piena di umanità.
letta e riletta con interesse grandissimo. Bellissima.»
Libera Mastropaolo (07/12/2008) Modifica questo commento

«versi di tristezza indicibile, un tema che tocca l'anima e che penso sia una vergogna come tutto ciò che soggiace a regole ferree... riflettete! molto bella»
Club ScrivereRasimaco (07/12/2008) Modifica questo commento

«vera profonda toccante, come ogni sguardo dentro a quella prigione,
credo che i burocrati dovrebbero farci un giro prima di scrivere le leggi dell'adozione...
per il resto... continuo ad affermare che i tuoi pensieri toccano l'anima... sempre...»
Rosa Leone (09/12/2008) Modifica questo commento

«L'autrice deve aver sofferto molto in quegli anni, ma esser stata molto felice con u papà che l'ha amata molto e l'ama tutt'ora
Piaciuta molto»
Chili (12/12/2008) Modifica questo commento

«poesia molto commuovente ed intensa
Come sempre quest'anima pensa agli altri nella sua profonda generosità»
Superyaffo (12/12/2008) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2021 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it