2917 visitatori in 24 ore
 345 visitatori online adesso


destionegiorno
Stampa il tuo libro



Rosy Marchettini

Rosy Marchettini

Buongiorno a tutti! sono nata a Roma 63 anni fa, mi sono sposata a 20 anni e da 24 sono divorziata
Ho due femmine di 41 e 40 anni ed un maschio di 35 mi ha regalato nipotino ed una nipotina, mentre la seconda figlia mi ha regalato Matilde una bimba che oggi ha 8 anni
Per motivi di lavoro ho ... (continua)


La sua poesia preferita:
I miei occhi ti seguiranno
I miei occhi ti seguiranno
in ogni dove condurrai
te stesso

Non impedirò alla vita tua
di essere,
il cuore mio
porterai ovunque sarai,
qualsiasi cosa farai

T'appartiene la vita

non son che madre
preso la mano
per esser uomo

Ora...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Auguri Figlia Mia
Padre attento e severo
sempre son stato,
profondi valori
ho trasmesso
a chi
il mio stesso sangue
ha nelle vene

Occhi umidi di pianto
oggi,
non mi vergogno,
lo ammetto,
sono felice

Stupore poterla ammirare
con indosso
il bianco...  leggi...

Son pazza
Accartocciata su me stessa
con il capo chino
sono

Mani tremanti,
mente persa
in un infinito
di cui solo io
ne conosco l'essenza

Pensieri vuoti
colmi di significato
si sovrappongono
in questa folle mente
ove solo io
trovo realtà...  leggi...

Omaggio Ad Un Amore Infinito
Alta, bella
capelli lunghi,
sguardo fiero,
bella come una dea

Compagni di banco
io e te,
sorridevi
passandomi il compito
di matematica,
sfioravi la mano
ed erano brividi

Mai disperse
le frasi d'amore
che dolcemente
affidavi ai miei...  leggi...

Utopia
Ti sogno di notte,
t'immagino di giorno

Mi guardo allo specchio
interrogo me stessa

Sapere che esisti
e non poterti vedere
è un atrocità che mi consuma

Vorrei incontrarti,
udire la tua voce rotta dal pianto
mentre narri la...  leggi...

Follia
Che strana follia ha rubato la mente mia,
da me ti aspettavi anche la luna
non ti bastava la vita mia

Le strade che percorro son tutte deserte

Correvo, prima di tutto questo, correvo
per aiutarti ad avere la luna

Ora le mie gambe son...  leggi...

Ti Voglio Adesso
Ti voglio, adesso, si adesso
cancella le paure,
che dimorano in me

Baciami, baciami adesso
mi offro a te, ora più che mai

Il tuo profumo mi inebria
fa girare la testa, impazzisco

Bramo te e la tua forza
nel pretender che sia...  leggi...

Sono... non sono
Sono
...non sono

nell'incertezza dell'essere
e dell'avere son qui,
con la solitudine
che avvolge l'animo
e non da tregua ai pensieri
che affolano la mente

Attendo una voce che sveli
i segreti racchiusi
tra le pieghe dell'anima,...  leggi...

Una rosa rossa
Quando il mio corpo
riposto in quella scatola di legno,
l'anima mia libera di librare
nei cieli sconfinati,
sarà innanzi al tabernacolo,
da chi mi ha amato
non voglio fiori in quantità
solo una rosa rossa
basterà a...  leggi...

La gitana
Io, gitana
donna senza patria,
capelli lunghi liberi al vento,
orecchini dorati incornician il volto
a piedi nudi cammino
per le strade del mondo

Senza meta il mio viaggio,
attonita guardo il creato

Libera d'esser
sono!

Per me non...  leggi...

Addio mamma
Allungavi la fragile
piccola mano
per posarla sulla
mia gota
in una tenera carezza

con voce tremante
ed accorata mi sussurravi

"Sei stata la persona
più importante
della mia vita"

scoprivo l'amore
mai provato
che...  leggi...

Rosy Marchettini

Rosy Marchettini
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
I miei occhi ti seguiranno (20/09/2008)

La prima poesia pubblicata:
 
Amore rubato (06/06/2008)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Avrei Dovuto, Avrei Potuto (03/05/2019)

Rosy Marchettini vi propone:
 Auguri Figlia Mia (27/01/2010)
 Ti Voglio Adesso (12/11/2008)
 Addio mamma (14/06/2008)

La poesia più letta:
 
Auguri Figlia Mia (27/01/2010, 33319 letture)

Rosy Marchettini ha 11 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Rosy Marchettini!

Leggi i segnalibri pubblici di Rosy Marchettini

Leggi i 7622 commenti di Rosy Marchettini

Rosy Marchettini su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Autore della settimana
 settimana dal 08/02/2011 al 14/02/2011.
 settimana dal 04/08/2009 al 10/08/2009.
 settimana dal 21/10/2008 al 26/10/2008.

Seguici su:



Cerca la poesia:



Rosy Marchettini in rete:
Invia un messaggio privato a Rosy Marchettini.


Rosy Marchettini pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Racconti straordinari

Edgard Allan Poe, scrittore statunitense, viene considerato uno dei rappresentanti più importanti del genere gotico, (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Rosy Marchettini

Laggiù, Negli Abissi

Morte
Gridano le anime
che mai videro sepoltura,
volti disfatti
corpi inesistenti
nel fondo degli abissi

Corpi di noi
pianti invano
cercati da sempre
forse, qualche d'uno
ricevette fiori
dolcemente trasportati
da onde amiche
altri,
solo coralli
sui loro cuori

Tra carcasse di navi,
intrappolati da cinghie
di elicotteri abbattuti
con ancora i loro sogni
impressi sulle ossa,
laggiù negli abissi

Nessuna emozione
in quei teschi
corrosi dal tempo
eppure
furono padri
fratelli
mariti


Club Scrivere Rosy Marchettini 12/01/2011 00:17| 23| 6639

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«Dedicata a tutti coloro che, per motivi diversi, sono deceduti nei mari della terra
e i loro corpi giacciono nelle fredde acque degli abissi
»


 
I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«...commemorarli è giusto e bello... una dedica a tutti coloro che- indimenticati- giacciono sotto i mari. Stupenda.»
mario calzolaro (12/01/2011) Modifica questo commento

«Il mare e gli oceani erano anticamente il luogo dove riposavano le anime dei defunti. In quasi tutte le mitologie antiche tra cui celtica... Anwnn... e germanica ...Aegir... gli abissi marini sono il padre che accoglie i suoi figli. La vita viene dal mare, nela sua umidità si crea e si annienta.
I tuoi versi sono bellissimi e dolcissimi nel loro malinconico fascino per ricordare chi giace nel grembo degli abissi... del silenzio. Complimenti Rosy.»
Gianny Mirra (12/01/2011) Modifica questo commento

«In memoria di coloro che giacciono in fondo al mare. Un riaffiorare del ricordo perché non si dimentichi. Un lessico molto espressivo (carcasse, cinghie...) rende viva l'immagine, un percepire realmente le cose osservandole, generando un coinvolgimento notevole del lettore. Opera eccellente dal forte impatto emozionale.»
Club ScrivereLoreta Salvatore (12/01/2011) Modifica questo commento

«alla fine chi non vorrebbe diventar corallo...
piuttosto che cenere o cibo per i vermi...
almeno le nostre incostrazioni, ancor più coriacee
resisterebbero all'intemperie della morte... così come
hanno faticato tanto nello sbattersi in quelle della vita...»
Aldo Bilato (12/01/2011) Modifica questo commento

«Una tematica molto particolare, quella trattata in questa poesia. E chissà quanti sono coloro di cui non si sa più nulla, caduti anche per gli orrori della guerra. Molto apprezzata!»
Raggioluminoso (12/01/2011) Modifica questo commento

«Coralli senza nome, che insieme alle carezze del mare ricevono le lacrime dei cari che non avranno mai la possibilità di avere un fiore con il profumo della loro terra. Un applauso Rosy, estremamente cruda eppure tanto dolce e sensibile in questa lirica.»
Club ScrivereEnrico Baiocchi (12/01/2011) Modifica questo commento

«Versi dalle vibrazioni molto forti, molto ben calibrati ... letti tutto d'un fiato, dal primo all'ultimo. Molto apprezzata!»
Loretta Stefoni (12/01/2011) Modifica questo commento

«Bellissimi questi tuoi versi in memoria di tanti corpi che giacciono in fondo al mare, tante vite spezzate tragicamente, tanti morti nei mari della terra.
Delicata e dolce commemorazione, piaciuta e condivisa. Complimenti Rosy.»
Club ScrivereEla Gentile (12/01/2011) Modifica questo commento

«La morte arriva in qualsiasi momento e in qualsiasi modo, anche per quelli che navigano le acque degli oceani come tanti anni fa è avvenuto per le persone che viaggiavano su Titanic e sono rimasti in fondo agli abissi dell'oceano... ma tanti altri ancora più sfortunati che hanno intrapreso la via del mare per raggiungere terre dove avrebbero trovato vita migliore e invece hanno trovato nel mare la morte... ed è giusto ricordarli .
Profondissima poesia di contenuto molto toccante»
Club ScrivereShelly Nicole Del Santo (12/01/2011) Modifica questo commento

«L'autrice con grande sensibilità d'animo ha colto nel dramma il rispetto nel ricordo delle tante vite che un tempo erano persone con i loro sentimenti e le loro famiglie ed ora corpi dispersi e ingoiati dal nulla senza degne sepolture! Plausi per la grande sensibilità e capacità di mettere in versi grandi riflessioni!»
Dany Blasi (12/01/2011) Modifica questo commento

«Una poesia vermente originale... una dedica che un grande cuore ha espresso in versi stupendi... Complimenti Rosy!»
Calliope04 Teresa Esposito (12/01/2011) Modifica questo commento

«Credo che ognuno di noi abbia un tracciato ben delineato della propria esistenza e purtroppo alcuni destini crudeli tracciano morti violente e
inaudite in quei fondali del mare, ove correnti e marosi logorano quelle infelici spoglie...»
Club ScrivereSilvia De Angelis (12/01/2011) Modifica questo commento

«Un cugino di mio nonno, ufficiale di marina militare, scomparve con il suo sottomarino nelle acque di Capo Finisterre nell'ultimo conflitto mondiale... ogni tanto se ne parla come di un eroe, ma non riesco a non pensare alla terribile agonia che lo portò alla morte...
La tua bellissima lirica m'ha riportato a lui ed alla sua tragica scomparsa...
lui che amava il mare come una madre...»
Club ScriverePino Tota (12/01/2011) Modifica questo commento

«L'autrice non si ferma proprio davanti a niente – sempre ha un pensiero per tutti. Ricordo di aver fatto diverse riflessioni nel tempo, pensando che non arriveremo mai a sapere quanti corpi sono rimasti laggiù, tanto da credere che arriveremo al punto che quel mondo sommerso un domani sarà più abitato del nostro. Sentitissima.»
Club ScrivereBerta Biagini (12/01/2011) Modifica questo commento

«il mare nasconde tutto con la sua immensità e negli abissi saranno tanti i segreti che conserva, tra questi sicuramente i corpi di coloro che sono morti e che giacciono nei fondali per svariati motivi nel corso di tanti anni ...dedica molto bella»
Club ScrivereMirella Santoniccolo Mairim14 (12/01/2011) Modifica questo commento

«un colpo al cuore le poesie di Rosy, parole adagiate sopra un foglio che
risvegliano emozioni e sentimenti, non si puo' restare indifferenti alla "mondialità" del suo modo di esprimere concetti di vita espressi in poesia ...»
Adriana (12/01/2011) Modifica questo commento

«veramente hai un pensiero x tutti... grande sensibilità la tua. Chissà quanti misteri nasconde l'immensità del mare...»
Franca Donà astrofelia (12/01/2011) Modifica questo commento

«giusta dedica... belli i versi... molto sentita rosy... i miei complimenti»
Club ScrivereMidesa (12/01/2011) Modifica questo commento

«una commemorazione meravigliosa e struggente!
una lirica di forte espressione perché la memoria non affondi!»
Club ScrivereGiorgio Dello (12/01/2011) Modifica questo commento

«Anche oggi pensieri profondi
in memoria di chi il mare ha portato con se
struggente e sentita»
Danielinagranata (12/01/2011) Modifica questo commento

«C'è una statua, nel paese dove h trascorso la mia infanzia, che mi ha sempre colpita: un'immensa onda di marmo bianco di Carrara dalla quale emergono mani e braccia. Una dedica a tutti i caduti in mare di un posto di marinai e pescatori.
Terribile nelle immagini che colpiscono oltremodo, meravigliosa nel pensiero che anima questa dedica magnifica.»
Club ScrivereAnnamaria Barone (12/01/2011) Modifica questo commento

«Un pensiero dolce e di sentimento per tutte quelle persone perdute negli abissi di fredde acque che non hanno potuto riabbracciare i loro cari, sepolto nei fondali. Tristi e molto riflessiva, ma scritta con la solita bravura. Brava Rosy, un abbraccio»
Daniela Pacelli (12/01/2011) Modifica questo commento

«Un ringraziamento da parte di tutti coloro che al mare hanno lasciato la loro vita e la loro storia»
Azar Rudif (18/01/2011) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2021 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it