3333 visitatori in 24 ore
 267 visitatori online adesso


destionegiorno
Stampa il tuo libro



Rosy Marchettini

Rosy Marchettini

Buongiorno a tutti! sono nata a Roma 63 anni fa, mi sono sposata a 20 anni e da 24 sono divorziata
Ho due femmine di 41 e 40 anni ed un maschio di 35 mi ha regalato nipotino ed una nipotina, mentre la seconda figlia mi ha regalato Matilde una bimba che oggi ha 8 anni
Per motivi di lavoro ho ... (continua)


La sua poesia preferita:
I miei occhi ti seguiranno
I miei occhi ti seguiranno
in ogni dove condurrai
te stesso

Non impedirò alla vita tua
di essere,
il cuore mio
porterai ovunque sarai,
qualsiasi cosa farai

T'appartiene la vita

non son che madre
preso la mano
per esser uomo

Ora...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Auguri Figlia Mia
Padre attento e severo
sempre son stato,
profondi valori
ho trasmesso
a chi
il mio stesso sangue
ha nelle vene

Occhi umidi di pianto
oggi,
non mi vergogno,
lo ammetto,
sono felice

Stupore poterla ammirare
con indosso
il bianco...  leggi...

Son pazza
Accartocciata su me stessa
con il capo chino
sono

Mani tremanti,
mente persa
in un infinito
di cui solo io
ne conosco l'essenza

Pensieri vuoti
colmi di significato
si sovrappongono
in questa folle mente
ove solo io
trovo realtà...  leggi...

Omaggio Ad Un Amore Infinito
Alta, bella
capelli lunghi,
sguardo fiero,
bella come una dea

Compagni di banco
io e te,
sorridevi
passandomi il compito
di matematica,
sfioravi la mano
ed erano brividi

Mai disperse
le frasi d'amore
che dolcemente
affidavi ai miei...  leggi...

Utopia
Ti sogno di notte,
t'immagino di giorno

Mi guardo allo specchio
interrogo me stessa

Sapere che esisti
e non poterti vedere
è un atrocità che mi consuma

Vorrei incontrarti,
udire la tua voce rotta dal pianto
mentre narri la...  leggi...

Follia
Che strana follia ha rubato la mente mia,
da me ti aspettavi anche la luna
non ti bastava la vita mia

Le strade che percorro son tutte deserte

Correvo, prima di tutto questo, correvo
per aiutarti ad avere la luna

Ora le mie gambe son...  leggi...

Ti Voglio Adesso
Ti voglio, adesso, si adesso
cancella le paure,
che dimorano in me

Baciami, baciami adesso
mi offro a te, ora più che mai

Il tuo profumo mi inebria
fa girare la testa, impazzisco

Bramo te e la tua forza
nel pretender che sia...  leggi...

Sono... non sono
Sono
...non sono

nell'incertezza dell'essere
e dell'avere son qui,
con la solitudine
che avvolge l'animo
e non da tregua ai pensieri
che affolano la mente

Attendo una voce che sveli
i segreti racchiusi
tra le pieghe dell'anima,...  leggi...

Una rosa rossa
Quando il mio corpo
riposto in quella scatola di legno,
l'anima mia libera di librare
nei cieli sconfinati,
sarà innanzi al tabernacolo,
da chi mi ha amato
non voglio fiori in quantità
solo una rosa rossa
basterà a...  leggi...

La gitana
Io, gitana
donna senza patria,
capelli lunghi liberi al vento,
orecchini dorati incornician il volto
a piedi nudi cammino
per le strade del mondo

Senza meta il mio viaggio,
attonita guardo il creato

Libera d'esser
sono!

Per me non...  leggi...

Addio mamma
Allungavi la fragile
piccola mano
per posarla sulla
mia gota
in una tenera carezza

con voce tremante
ed accorata mi sussurravi

"Sei stata la persona
più importante
della mia vita"

scoprivo l'amore
mai provato
che...  leggi...

Rosy Marchettini

Rosy Marchettini
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
I miei occhi ti seguiranno (20/09/2008)

La prima poesia pubblicata:
 
Amore rubato (06/06/2008)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Avrei Dovuto, Avrei Potuto (03/05/2019)

Rosy Marchettini vi propone:
 Auguri Figlia Mia (27/01/2010)
 Ti Voglio Adesso (12/11/2008)
 Addio mamma (14/06/2008)

La poesia più letta:
 
Auguri Figlia Mia (27/01/2010, 33310 letture)

Rosy Marchettini ha 11 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Rosy Marchettini!

Leggi i segnalibri pubblici di Rosy Marchettini

Leggi i 7622 commenti di Rosy Marchettini

Rosy Marchettini su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Autore della settimana
 settimana dal 08/02/2011 al 14/02/2011.
 settimana dal 04/08/2009 al 10/08/2009.
 settimana dal 21/10/2008 al 26/10/2008.

Seguici su:



Cerca la poesia:



Rosy Marchettini in rete:
Invia un messaggio privato a Rosy Marchettini.


Rosy Marchettini pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

I Corsari delle Bermude

"I Corsari delle Bermude" è il primo romanzo del ciclo dei corsari delle Bermude scritto da Emilio Salgari. Il (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Rosy Marchettini

Il Mostro

Sociale
Le sue urla
le sento ancora
quando, di notte morfeo
non culla la mente

Corpo martoriato
da quel mostro
che riesce a sconquassare l'anima,
quel mostro che ingoia vite
da mani a sera

Non vi è età
che egli non desideri
non vi è colore né sesso
che egli risparmi

Silente si presenta
per poi aprire le fauci
e divorare
vite su vite

Bimbi, madri, padri,
il mostro è affamato
sbrana lentamente
lacerando le sue prede

Sorella morte si presenta
come liberazione,
non v'è paura d'incontrarla
si brama stringere la sua fredda mano

Solo dolore,
solo pianto
mille perché

esso lascia dietro di se
andando
a cibarsi di un'altra preda...


Club Scrivere Rosy Marchettini 19/11/2009 11:43| 26| 6360


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Giorgia Spurio - Angela Rainieri
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«Ho assistito e visto troppe persone morire di tumore... aiutiamo la ricerca sul cancro... potremmo aiutare anche noi stessi... i nostri figli...
Un mio amico prima di morire disse: "non mettetemi i fiori sulla tomba, quei soldi mandateli alla ricerca sul cancro", parole indelebili scritte sul mio cuore
»


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«versi immediati, scorrono fluidi come sangue nelle vene e rivelano un'anima che risplende di divina luce e lotta contro la morte ed il dolore, non solo suo, ma di tutti ... splendida ...»
Grazia Longo (19/11/2009) Modifica questo commento

«Che dire?...Enormemente colpita... devastata da questa esperienza, che ha strappato la mia anima e... il padre ai miei cuccioli.
Belle e altruiste parole, si sente tutta la rabbia e la solidarietà che hanno dentro.»
Antonella Scamarda (19/11/2009) Modifica questo commento

«versi molto diretti e crudi che mettono a nudo il mostro... con l'illusione di impedirgli di fare ancora del mare. Poesia molto bella, che strazia e porta a severe riflessioni su ciò che vediamo, ogni giorno.»
Salvatore Ferranti (19/11/2009) Modifica questo commento

«Non puoi immaginare quando mi abbiano toccato i tuoi versi... purtroppo anche per esperienza diretta... si sono d'accordo, aiutiamo la ricerca, si fa troppo poco e anora siamo lontani anni luce per trovare una concreta soluzione... la bestia (l'hai chiamata bene tu) non risparmia nessuno, uomini, donne, bambini, anziani... e non sempre basta la prevenzione... Molto molto sentita e apprezzata»
Rossella Gallucci (19/11/2009) Modifica questo commento

«Già...il mostro. Aiutato da altri mostri... la solitudine, la paura, la sciatteria delle cure... piaciuta, infinitamente»
Club ScriverePaolo Ursaia (19/11/2009) Modifica questo commento

«Mi chiedo sempre chissà dove si è arrivati e cosa già si potrebbe fare che non è ancora stato fatto... poesia dalla verità assoluta che inquieta e che ci fa interrogare sui tanti dubbi che l'atrocità di questa malattia genera.
Ben scritta. Condivisa e sentita.»
Daniela Messana (19/11/2009) Modifica questo commento

«Quando ti colpisce la realtà in cui può spaziare lo sguardo é ridotto alle immagini vicinissime al letto: medicine, i sogni, una terapia ... una tomba. E' un ripasso della vita che ti scorre. I versi sono un incanto di descrizione.»
Zeno Ferigo (19/11/2009) Modifica questo commento

«mio padre è morto di cancro... faccio fatica a trovare altre parole per commentare questa poesia che mi tocca così da vicino e che descrive in modo terribilmente lucido questo mostro...»
DarioC 85 (19/11/2009) Modifica questo commento

«indelebili attimi rivissuti in questi versi... hai descritto in modo vero ciò che molti, se nn tutti indirettamente o direttamente, viviamo ogni giorno... questo atroce e malvagio mostro che lascia dietro di sè solo dolore e incapacità di capire... dobbiamo abbatterlo in ogni modo, quindi gente... uniamo le nostre gocce e facciamone mare, perché possa annegarvici dentro questo mostro chiamato cancro.
molto intensa e condivisa...»
Rosa Leone (19/11/2009) Modifica questo commento

«Troppe volte assistiamo al dolore che lascia dietro questa orribile malattia... condivido il pensiero esposto dell'autrice e apprezzo la riflessione che ci porge!»
Club ScrivereLina Sirianni (19/11/2009) Modifica questo commento

«testo da brividi trattato con senibilità ed intelligenza... che dire? grande visione del dolore»
Francesco Luca (19/11/2009) Modifica questo commento

«Un argomento che nulla è riuscito ancora a scalfire... ben strutturata, arriva nel giusto modo... non poteva essere diversamente. Bella, molto bella.»
Antonella Bonaffini (19/11/2009) Modifica questo commento

«Un argomento fortemente sentito esposto magistralmente e in maniera dura quanto toccante. Ogni verso è una pugnalata al cuore, rivolto ad una malattia che non risparmia nessuno, che non dà via di scampo e per la quale si deve combattere ogni giorno per sperare di poterla, in qualche modo, debellare. Un applauso per questi versi così forti e incisivi.»
Club ScrivereRita Minniti (19/11/2009) Modifica questo commento

«una bella poesia che è un invito a non mollare mai ed a aiutare chi possa cercare di sconfiggere quel male che inabissa i cuori e rende inutili ...bellissimi versi»
Giovanni Monopoli (19/11/2009) Modifica questo commento

«Grazie Rosy, a nome di mio padre, e di tutti e quattro i miei nonni, davvero grazie.
Anche senza nota si intuiva quale fosse questo orribile mostro, l'unico talmente doloroso da far veramente desiderare la morte.»
JuRock (19/11/2009) Modifica questo commento

«Rosy una poesia profonda come il tuo animo, mi hai commossa, un gesto meraviglioso per chi soffre, le tue parole mi entrano nel cuore e nell'anima e ricordi di chi ho pianto troppe volte tornano nella mia mente e nei miei occhi che stanchi vorrebbero ricordi di gioia, ma come dici tu, il mostro è affamato, bambini, padri, madri, non c'è distinzione e purtroppo è l'unico che non fa alcuna distinzione... solo quando finalmente arriva la morte cessa un agonia tremenda ed un dolore e la morte diventa una liberazione per le persone colpite dal cancro... AIUTIAMO LA RICERCA CONTRO IL CANCRO...»
Marcella Condemi (19/11/2009) Modifica questo commento

«Anima nobile la nostra autrice che approfittando di versi desidera puntare il dito su qualcosa che fa tremare tutti noi – una richiesta, affinché tutti possiamo dare il nostro contributo per qualcosa che un domani potrà essere raccolta anche dai nostri figli, nipoti e così via sinché questo male non venga totalmente debellato. Partecipiamo, almeno una volta all'anno... Versi che mi hanno fatto venire la pelle d'oca.»
Club ScrivereBerta Biagini (19/11/2009) Modifica questo commento

«Sono parole toccanti e putroppo di una verità cruda e reale.»
Club ScrivereCarlo Sorgia (19/11/2009) Modifica questo commento

«Che dirti, Rosy, che dirti? Tema doloroso e terribilmente amaro, ostico davvero. Tu hai avuto il coraggio di trattarlo perché,come ti vado dicendo, sei dolce e forte al tempo stesso. Sei una Roccia. Brava.
Sai, mi viene in mente una poesia di Padre Turoldo che ne parlava come di un drago ed iniziava dicendo:"Il drago è certo"o qualcosa di più,ma vado a memoria. Era una poesia di un coraggio e di una Fede da rimanere sbalorditi. Me l'hai ricordata.»
Club ScrivereMau0358 (19/11/2009) Modifica questo commento

«Non posso che unirmi all'appello di Rosy... AIUTIAMO... la ricerca sul cancro
pochi spiccioli di tante persone fannp la differenza...
ovviamente condivisa grazie per la tua sensibilità e per questo appello
tanto apprezzata»
Danielinagranata (19/11/2009) Modifica questo commento

«Poesia profondamente toccante per la tematica trattata.
Il tumore è uno dei grandi mali del secolo e tante volte assistiamo impotenti al suo evolversi e allo strazio che lascia nelle famiglie colpite...
Molto sentita e condivisa, profonda e significativa. Descritta con molta sensibilità dall'autrice. Lodevole e apprezzatissima.»
Club ScrivereAngela Rainieri (19/11/2009) Modifica questo commento

«Occorre sempre aiutare le ricerche contro le malattie sperando che al più presto salti fuori da qualche cassetto la cura giusta.»
Azar Rudif (20/11/2009) Modifica questo commento

«Ho subito capito di che mostro si trattasse e pienamente col suggerimento di Rosy, raccomandando di verificare in ogni caso il buon fine, ci sono troppi millantatori e truffatori che ne approfittano indegnamente.»
Club ScrivereCarlo Fracassi (20/11/2009) Modifica questo commento

«Tema duro, reale che conosce bene chi ha avuto diretta o indiretta esperienza con questo "mostro": fidiamoci della ricerca e aiutiamola. Grande Rosy.»
Laura Ronchietto (20/11/2009) Modifica questo commento

«su questa splendida poesia tutto è stato detto... io aggiungo solo che la condivido la sento profondamente. apprezzata molto»
Club ScrivereRasimaco (20/11/2009) Modifica questo commento

«Ho il freddo adosso, tanto ho sentito e vissuto questa tua di oggi, e come sempre incentri sempre le tue poesie su fatti accaduti e sentiti, mi acommuno al pensiero di questa sfortunata persona, che come mio marito ebbe la ancora coscienza di dire date i soldi alla ricerca, e non ai fiori che non servono che a fare arrichire e abbagliare la vista della gente, il pensiero e l'ho detto, è dentro di noi, a che serve specare soldi inutile, l'amore non si compro con i fiori, ma con un pensiero rivolto veramente a cose utile, molto piasciuta la tua poesia»
Jeannine Gérard (22/11/2009) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2021 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it