3601 visitatori in 24 ore
 339 visitatori online adesso


destionegiorno
Stampa il tuo libro



Rosy Marchettini

Rosy Marchettini

Buongiorno a tutti! sono nata a Roma 63 anni fa, mi sono sposata a 20 anni e da 24 sono divorziata
Ho due femmine di 41 e 40 anni ed un maschio di 35 mi ha regalato nipotino ed una nipotina, mentre la seconda figlia mi ha regalato Matilde una bimba che oggi ha 8 anni
Per motivi di lavoro ho ... (continua)


La sua poesia preferita:
I miei occhi ti seguiranno
I miei occhi ti seguiranno
in ogni dove condurrai
te stesso

Non impedirò alla vita tua
di essere,
il cuore mio
porterai ovunque sarai,
qualsiasi cosa farai

T'appartiene la vita

non son che madre
preso la mano
per esser uomo

Ora...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Auguri Figlia Mia
Padre attento e severo
sempre son stato,
profondi valori
ho trasmesso
a chi
il mio stesso sangue
ha nelle vene

Occhi umidi di pianto
oggi,
non mi vergogno,
lo ammetto,
sono felice

Stupore poterla ammirare
con indosso
il bianco...  leggi...

Son pazza
Accartocciata su me stessa
con il capo chino
sono

Mani tremanti,
mente persa
in un infinito
di cui solo io
ne conosco l'essenza

Pensieri vuoti
colmi di significato
si sovrappongono
in questa folle mente
ove solo io
trovo realtà...  leggi...

Omaggio Ad Un Amore Infinito
Alta, bella
capelli lunghi,
sguardo fiero,
bella come una dea

Compagni di banco
io e te,
sorridevi
passandomi il compito
di matematica,
sfioravi la mano
ed erano brividi

Mai disperse
le frasi d'amore
che dolcemente
affidavi ai miei...  leggi...

Utopia
Ti sogno di notte,
t'immagino di giorno

Mi guardo allo specchio
interrogo me stessa

Sapere che esisti
e non poterti vedere
è un atrocità che mi consuma

Vorrei incontrarti,
udire la tua voce rotta dal pianto
mentre narri la...  leggi...

Follia
Che strana follia ha rubato la mente mia,
da me ti aspettavi anche la luna
non ti bastava la vita mia

Le strade che percorro son tutte deserte

Correvo, prima di tutto questo, correvo
per aiutarti ad avere la luna

Ora le mie gambe son...  leggi...

Ti Voglio Adesso
Ti voglio, adesso, si adesso
cancella le paure,
che dimorano in me

Baciami, baciami adesso
mi offro a te, ora più che mai

Il tuo profumo mi inebria
fa girare la testa, impazzisco

Bramo te e la tua forza
nel pretender che sia...  leggi...

Sono... non sono
Sono
...non sono

nell'incertezza dell'essere
e dell'avere son qui,
con la solitudine
che avvolge l'animo
e non da tregua ai pensieri
che affolano la mente

Attendo una voce che sveli
i segreti racchiusi
tra le pieghe dell'anima,...  leggi...

Una rosa rossa
Quando il mio corpo
riposto in quella scatola di legno,
l'anima mia libera di librare
nei cieli sconfinati,
sarà innanzi al tabernacolo,
da chi mi ha amato
non voglio fiori in quantità
solo una rosa rossa
basterà a...  leggi...

La gitana
Io, gitana
donna senza patria,
capelli lunghi liberi al vento,
orecchini dorati incornician il volto
a piedi nudi cammino
per le strade del mondo

Senza meta il mio viaggio,
attonita guardo il creato

Libera d'esser
sono!

Per me non...  leggi...

Addio mamma
Allungavi la fragile
piccola mano
per posarla sulla
mia gota
in una tenera carezza

con voce tremante
ed accorata mi sussurravi

"Sei stata la persona
più importante
della mia vita"

scoprivo l'amore
mai provato
che...  leggi...

Rosy Marchettini

Rosy Marchettini
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
I miei occhi ti seguiranno (20/09/2008)

La prima poesia pubblicata:
 
Amore rubato (06/06/2008)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Avrei Dovuto, Avrei Potuto (03/05/2019)

Rosy Marchettini vi propone:
 Auguri Figlia Mia (27/01/2010)
 Ti Voglio Adesso (12/11/2008)
 Addio mamma (14/06/2008)

La poesia più letta:
 
Auguri Figlia Mia (27/01/2010, 33311 letture)

Rosy Marchettini ha 11 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Rosy Marchettini!

Leggi i segnalibri pubblici di Rosy Marchettini

Leggi i 7622 commenti di Rosy Marchettini

Rosy Marchettini su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Autore della settimana
 settimana dal 08/02/2011 al 14/02/2011.
 settimana dal 04/08/2009 al 10/08/2009.
 settimana dal 21/10/2008 al 26/10/2008.

Seguici su:



Cerca la poesia:



Rosy Marchettini in rete:
Invia un messaggio privato a Rosy Marchettini.


Rosy Marchettini pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Canti Orfici

I "Canti Orfici" (1914) di Dino Campana sono stati al centro di uno dei casi più controversi della storia (leggi...)
€ 0,99


Rosy Marchettini

La Bottiglia di Whisky

Donne
Ero felice, lo amavo alla follia,
con lui la vita era un incanto
tutto splendeva, tutto era luce

...poi, poi un giorno
un alito di vento ha spento
la luce della mia vita, lui
il mio lui, è volato lontano
oltre le nuvole, oltre i mari

Lo chiamavo io,
lo desideravo io, nelle notti
che, con il naso incollato alla finestra
e gli occhi umidi di pianto,
lo cercavo tra le stelle

Trascorsero i giorni,
trascorsero gli anni,
la mera solitudine
mi era compagna, ed io,
...ed io con una bottiglia
di whisky dopo l'altra
cercavo di cancellare la tristezza
ed il vuoto che mi opprimeva

In quei bicchieri ho annegato
me stessa e la vita

La bottiglia è finita
e con essa la vita... vado da lui
da lui, che amo ancora...


Club Scrivere Rosy Marchettini 26/08/2009 16:43| 21| 5303


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Cuccu Anna Maria - Tonia - Fabrizio Diotallevi
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«Non è una poesia autobiografica, cerco di pensare ai perché che portano all'utodistruzione delle persone dall'alcol, alla droga, al suicidio
Non sempre le mie poesie sono autobiografiche anche se i versi sono scritti in prima persona
»


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«bella, dolce e malinconica, questa tua di oggi, una chiusa molto toccante, sinceramente sentita, bellissima Rosy!»
Marcella Condemi (26/08/2009) Modifica questo commento

«Malinconica. note tristi in questa storia sfumata, velata... ma ancora carica di emozioni al solo ricordo... veramente dolce nella esposizione. Apprezzata e piaciuta moltissimo.»
Veleno (26/08/2009) Modifica questo commento

«Spesso la causa principale che spinge al bere è la solitudine e la disperazione. Si incomincia con un bicchiere e poi si passa alla bottiglia e si arriva alla schiavitù dell'alcool con conseguenze anche mortali. Uno dei grandi mali del nostro secolo. Tanto apprezzata.»
Cuccu Anna Maria (26/08/2009) Modifica questo commento

«Mi fanno riflettere molto questi versi... Rifugiarsi in un vizio come l'alcool per poter mettere fine a questa esistenza ... La vita è bella dicono, triste molto triste questa poesia ma veramente bella!»
Club ScrivereLina Sirianni (26/08/2009) Modifica questo commento

«Molto bella dolcissima nell'esposizione e nel ricordo di quell'amore volatilizzato, direi come l'alcool della bottiglia, mentre le sensazioni e le pulsioni rimangono tutte impresse in maniera indelebile nel profondo dek cuore.»
Club ScrivereCarlo Sorgia (26/08/2009) Modifica questo commento

«E' una poesia tristissima... hai donato te stessa a una bottiglia di wisky per non pensare al tuo grande amore... ma il ricordo è rimasto e in più ti ritrovi con una bottiglia vuota... come se in fondo questa avesse bevuto la tua anima...»
Tanja (26/08/2009) Modifica questo commento

«Fuggire dal dolore, dalla realtà quanto può costare, oltre al dolore stesso?
Una fuga disperata alla ricerca di quella felicità rubata che porta sempre più giù.
Difficile farsi aiutare anche dalla fede in quei momenti, la disperazione comanda la mente senza riserve. Ma dopo l'abisso si può risalire...
Quanta disperazione in questi versi Rosy, bellissimi e pieni d'amore.»
Kiaraluna (26/08/2009) Modifica questo commento

«Versi dolcissimi e molto malinconici ma affogare nell'alcol la propria amarezza e la propria delusione è un gesto estremo che non ci aiuta, meglio farsene una ragione con la coscienza che la vita è pur sempre bella. Piaciuta moltissimo»
Club ScrivereFranciscofp (26/08/2009) Modifica questo commento

«Malinconica poesia in cui anneghi nel suo ricordo... con una bottiglia che ti riempie quel tempo tiranno che ti trascina nell'ozio e in un dolore immenso! Apprezzata tantissimo.!»
Tonia (26/08/2009) Modifica questo commento

«La vita ci offre a piene mani il dolore e le persone più fragili sono destinate a soccombere perché non ce la fanno a sopportare di perdere quanto di più prezioso pensano di possedere. In realtà non si possiede niente e nessuno, sono situazioni in prestito. Dobbiamo sperare che duri tutto il più a lungo possibile... ma bere forse non è la soluzione migliore per non soffrire. Poesia intrisa di tristezza e disperazione. Piaciuta.»
Anna Maria Obadon (26/08/2009) Modifica questo commento

«una poesia offerta oggi molto bella ed emozionante che scivola nella sua tristezza per un amore perduto e per una vita che si vuol lasciare andare... veramente bella... piaciuta molto»
Giovanni Monopoli (26/08/2009) Modifica questo commento

«La disperazione è una condizione di vita che mette a dura prova la nostra capacità di sopravvivere di fronte al dramma e alla tragedia più cupa. Non è da tutti riuscire a vivere e ad essere capaci di ricevere aiuto. Versi molto toccanti che fanno riflettere su come la vita di ognuno di noi può cambiare improvvisamente.»
Daniela Messana (26/08/2009) Modifica questo commento

«Immagini e e pensieri molto reali che ci offrono questi versi... Quando ti prende quella sensazione di sconforto per amore finito... per amore abbandonato... si cerca di annegare... nei bicchieri vuoti della notte... il proprio dolore...
In quei momenti ogni pensiero della mente riesce ad essere più libero ed ogni soluzione ...sarà sempre quella giusta...
Difficile il districarsi in quei contrasti di dolore... di solitudine... di sconforto... Quanta forza di volonta che bisognerebbe avere per riprendere...
MOlto toccante... molto vera...
E' stupenda.»
Club ScrivereAntonio Biancolillo (26/08/2009) Modifica questo commento

«Molto dolce e malinconica... la sensibilità spesso tende a collimare con la debolezza e dinanzi ad un momento di fatica invece che lottare con tutte le nostre forze per uscirne cediamo il passo all'autodistruzione. Molto, molto bella.»
Antonella Bonaffini (26/08/2009) Modifica questo commento

«In questi casi i perché sono difficili da spiegare... penso che spesso la nostra vita diventa monogama, nel senso che l'unica cosa che conta è l'amore, e finito quello non esiste più nulla. Non voglio dire che l'amore non abbia questa importanza, ma ci sono tante altre cose che lo hanno, la famiglia, gli amici, i figli, gli animali che accudiamo, la musica, il ballo, la solidarietà, il volontariato... scusa questa mia lunga digressione... naturalmente e come sempre... Poesia stupenda!»
AlexMen (26/08/2009) Modifica questo commento

«A volte + solo la solitudine e il desiderio di non pensare, anche se l'alcool non è che un effimero rimedio che poco dura e molfo danneggia. Una poesia la tua per riflettere e più spesso tendere la mano a chi è diperatamente solo.»
Club ScrivereFranca Canfora (26/08/2009) Modifica questo commento

«Crudi versi nei quali con troppa facilità c'immergiamo senza renderci conto del male che ci facciamo – basta un niente per scatenare l'autodistruzione alla quale poi è difficile tirarci indietro.»
Club ScrivereBerta Biagini (26/08/2009) Modifica questo commento

«Toccante poesia brutto vizio quello dell'alcool ti annebbia la mente non ti fà pensare e ti fà cadere sempre più nel pozzo e si attende una mano che ci aiuti a risalire ma purtroppo non sempre arriva e allora la bottiglia rimane l'unica amica dei giorni solitari
bella triste ma tanto bella e profonda»
Danielinagranata (26/08/2009) Modifica questo commento

«mi stupisci sempre di più, bellissima per come l'hai esposta, per come mano a mano giungi ad un finale da applausi, piena di frasi sia strazianti sia delicate edolci, ma sempre poesia vera, vera come l'autrice!»
Fabrizio Diotallevi (27/08/2009) Modifica questo commento

«Versi immaginari ma purtroppo spesso reali... Molteplici sono le ragioni che a volte inducono uomini o donne a far uso di sostanze nocive o ancor più a pensare al suicidio e purtroppo molti poi muoiono per queste cause... Molto sentita...»
Gaia22 Tiziana Porcelli (27/08/2009) Modifica questo commento

«Con incredibile maestria l'autrice ha saputo rendere reali e vividi dei versi non autobiografici. E' una poesia molto intensa e toccante che induce a profondi interrogativi. Meravigliosa in tutta la sua triste essenza.»
Carla M Casula (27/08/2009) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2021 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it